L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Io & Marley sbanca il box office natalizio americano

Di Federico

marley_and_me

Il primato inatteso.

Marley & Me sbanca il box office natalizio americano, capace di raccogliere 182,466,000 dollari in 3 giorni, rispetto ai 168,613,788 dello scorso anno, tanto da guardare clamorosamente tutti dall’alto in quest’ultimo agguerritissimo weekend. 51,675,000 dollari sono stati raccolti dal 25 dicembre ad oggi, con un fine settimana capace di raccogliere 37 milioni di dollari, con la strepitosa media per sala di 10,632 dollari. Un risultato semplicemente impensabile alla vigilia, per quello che può essere davvero definito l’ultimo botto dell’anno.

Dietro la strana coppia Jennifer Aniston/Owen Wilson, ecco che troviamo l’atteso The Curious Case of Benjamin Button. Il nuovo film di David Fincher si comporta benissimo in questi primi giorni di programmazione, con ben 39 milioni di dollari incassati, 27 dei quali in arrivo dal weekend.

Terzo, e grande sconfitto, Racconti Incantati. La nuova commedia fantasy made in Disney, data da tutti alla vigilia come sicura vincitrice della ‘sfida’, incassa 38,598,000 dollari, finendo a mezzo milione di dollari dalla medaglia d’argento. I pronostici della vigilia gliene avevano assegnati una decina di più, per un risultato sicuramente sorprendente, in negativo.

Chi festeggia è anche Tom Cruise, tornato finalmente a fare centro al box office con il suo contestatissimo e discusso Valkyrie. Il film, costato 100 milioni di dollari, ne ha incassati ben 30 in appena 4 giorni, con un weekend da 21 milioni di dollari ed una media per sala di 7,942 dollari. Dopo le tante, tantissime polemiche, stiamo parlando di una signora rivincita per l’ex Mission Impossibile.

Tra le tante new entry del weekend, l’unico ad uscire con le ossa spezzate è The Spirit. Il film di Frank Miller esordisce malamente al botteghino americano, incassando appena 10 milioni di dollari. Particolarmente pericolosa la media per sala ottenuta nel weekend, con solo 2,595 dollari, ed un totale di poco superiore ai 6 milioni. Difficilmente il film riuscirà ad arrivare ai 30 milioni, per quello che sarebbe indubbiamente un risultato deludente.

Finite le new entry, ecco che arrivano tutte le vecchie conoscenze, in risalita dopo il disastroso weekend passato. Yes Man arriva ai 50 milioni di dollari, Sette Anime ai 40The Tale of Despereaux ai 28, Ultimatum alla Terra ai 63, Doubt ai 9, The Millionaire ai 20, Milk ai 13, mentre crolla e dice definitivamente addio alla chart Usa Australia che saluta tutti con appena 44 milioni di dollari in tasca. Si può parlare di flop? Assolutamente sì…

Da segnalare infine l’esordio in appena 3 sale di Revolutionary Road, straordinario con 192,000 dollari incassati, ed una media per sala di 64,000 dollari, e la costanza di  The Wrestler, che arriva al milione di dollari, mantenendosi su medie per sala stellari, pari a 21,167 dollari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La sceneggiatura di Guardiani della Galassia 3 ha ridotto in lacrime Karen Gillan e Pom Klementieff 20 Settembre 2021 - 10:49

Con Guardiani della Galassia Vol. 3 James Gunn potrebbe dare il suo addio alla Marvel e il suo commiato si preannuncia particolarmente commovente...

Box Office Italia: Dune supera i 2 milioni, è il migliore esordio del 2021! 20 Settembre 2021 - 9:54

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, si aggiudica il weekend e raggiunge quota 2.136.048 euro.

Michaela Coel accetta l’Emmy per I May Destroy You con un discorso memorabile 20 Settembre 2021 - 9:49

Michaela Coel ha vinto l'Emmy Award per la scrittura di I May Destroy You, e ha accettato il premio con un discorso memorabile.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".