L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Cosmo Sul Comò, la recensione

Di Gabriele Niola

Il cosmo sul comòRegia: Marcello Cesena
Cast: Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Silvana Fallisi, Raul Cremona, Angela Finocchiaro, Isabella Ragonese
Durata: 100 minuti
Anno: 2008

Credo sia ormai un dato di fatto inoppugnabile che Aldo, Giovanni e Giacomo semplicemente non fanno più ridere, se per far ridere intendiamo uscire dalla sala sorridenti e con un congruo numero di battute impresse nella memoria.

Non solo questo non accade più ormai da diversi anni ma ci sono poi degli exploit come Il Cosmo Sul Comò che sono ben oltre la soglia dell’accettabilità. Un film ad episodi stanchissimo, senza voglia, senza inventiva e senza alcuno sforzo di superare o quanto meno tirare all’estremo le singole maschere ma solo una blanda riproposizione di quello che i singoli elementi del trio da sempre fanno.

Aumentano le pretese e aumentano i piccoli insegnamenti di vita che ogni storia pretende di impartire, a partire dal titolo assurdo, con una morale strisciante che è sempre più para-cattolica: l’esatto opposto della cattiveria che ci si aspetterebbe.
L’episodio finale sulla fertilità (per quanto l’unico parzialmente riuscito) in questo senso è abbastanza chiaro. C’è la rinuncia più totale a qualsiasi cattiveria a qualsiasi corrosività che non sia la solita goliardia tra amici che poi è sempre compensata da altrettanti gesti d’affetto. Regna la bontà più assoluta, inchinata (si spera perchè almeno ci sarebbe un fine) al profitto che viene dal cinema per famiglie.

Proprio non c’è la volontà di fare un film decente, tutto è di quart’ordine non solo le battute. Gli effetti speciali di Proxima sono ridicoli (perchè metterli?), la recitazione è ridicola, la fotografia è pretenziosa e poi la regia…. Mai avrei pensato in vita mia di dover rimpiangere l’onesta e innocua presenza di Massimo Venier, che almeno rispettava i tempi comici. Perchè mettere Marcello Cesena? Cos’è? Tutti possono dirigere?

Forse Aldo, Giovanni e Giacomo non sono mai stati davvero divertenti. Forse quei (pochi) anni nei quali hanno realizzato le loro cose migliori sono stati frutto delle collaborazioni esterne e dell’aiuto di colleghi più sapienti. E’ ora di cominciare a considerarlo.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian – Luke Skywalker e Grogu sui nuovi poster promozionali 25 Luglio 2021 - 12:00

Din Djarin, Luke Skywalker e Grogu campeggiano sui nuovi poster promozionali della seconda stagione di The Mandalorian, dove Luke comincia ad addestrare il suo allievo.

Al nuovo gusto di ciliegia: il trailer della serie thriller Netflix ambientata nella Hollywood anni ’90 25 Luglio 2021 - 11:00

Rosa Salazar interpreta un'aspirante regista che s'imbarca in un viaggio di vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni

Falling – Storia di un padre: l’esordio alla regia di Viggo Mortensen dal 26 agosto al cinema 25 Luglio 2021 - 10:00

Sarà Bim a portare nelle nostre sale Falling – Storia di un padre, esordio alla regia di Viggo Mortensen. Il debutto è previsto per il 26 agosto.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.