L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I vincitori dell’edizione 2008 di Castelli Animati sono…

Di Marco Triolo

Si è conclusa sabato la kermesse di quattro giorni dedicata al cinema di animazione, e tenutasi al Cinema Modernissimo di Genzano di Roma. Un’edizione, quella di quest’anno, che non dimentica i temi sociali: una giuria composta dalla costumista Nicoletta Ercole (presidente), dal produttore Massimo Iacobis, il doppiatore e autore di fumetti Fabrizio Mazzotta, il disegnatore Bruno Brindisi (Dylan Dog, Tex) e la presidente dell’associazione Fabrizio Bellocchio Onlus, Wanda Danzi Bellocchio, ha infatti conferito il Premio Fabrizio Bellocchio per il contenuto sociale è andato a Le Noeud Cravate di Jean-Francoise Levesque, “Un film di grande atmosfera e di ricco contenuto metaforico. Opera tecnicamente matura che mette in evidenza l’importanza del rapporto madre-figlio. Una madre, guida sensibile, anche se assente, che sa interpretare attraverso simboli il desiderio di crescita e di libertà del proprio figlio. Questo film accentua l’importanza nella vita di non dimenticare mai la cultura come mezzo liberatorio dall’alienazione”.

Nel Concorso Internazionale, più di 40 film provenienti da oltre 25 Paesi si sono contesi i premi. La giuria del Concorso internazionale – formata da Nelson Shin (animatore coreano con alle spalle un curriculum che comprende la Pantera Rosa, Guerre Stellari e I Simpson), l’attrice Sandra Ceccarelli, l’americana Heather Keynyon (Cartoon Network, Hanna-Barbera Cartoons), il regista-animatore Marco Pavone e Gerben Schermer (direttore Biennale Holland Animated Film Festival) – ha assegnato il Gran Premio all’australiano Chainsaw di Dennis Tupicoff. Il Premio Speciale della Giuria è andato invece al franco-belga The Bridge di Vincent Bierrewaerts.

Gli altri premi: Miglior Film Europeo al francese Skhizein di Jeremy Clapin; Miglior film italiano e Miglior film non narrativo a Muto di Blu; Miglior Opera Prima al giapponese Kudan di Koichi Yamagishi. Menzione speciale al francese A Mouse’s Tale di Benjamin Renner con la motivazione “un’opera prima di comprovata esperienza”; premio del pubblico a Office Noise del danese Mads Johansen.

I vincitori dei restanti premi li trovate tutti sul sito ufficiale del Festival.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Flag Day: il trailer del nuovo film di Sean Penn 28 Luglio 2021 - 20:30

Sean Penn dirige la figlia Dylan e co-interpreta questa storia vera sul rapporto conflittuale tra una figlia e un padre criminale nel corso dei decenni

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.