L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Davanti Agli Occhi, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Davanti agli occhi PosterRegia: Vadim Perelman
Cast: Uma Thurman, Evan Rachel Wood, Eva Amurri, Brett Cullen
Durata: 90 minuti
Anno: 2008

Giocando con le linee temporali Davanti Agli Occhi racconta di un evento traumatico e delle sue conseguenze, di come si conviva con il dolore e delle scelte umane. Alla fine l’idea rimane comunque di raccontare le vite interrotte o quantomeno la possibilità che si interrompano (dunque la morte nel senso di “interruzione della vita”) e Vadim Perelman lo vuole fare cercando di spiazzare lo spettatore, fornendogli degli indizi per comprendere la struttura del film e poi regolarmente mostrandogli che le ipotesi che ha costruito sono erronee fino al finale risolutore.

Due amiche adolescenti prendono parte loro malgrado alla terribile strage compiuta nel loro liceo da un compagno di scuola che, armato di mitra, irrompe sparando con fredda e metodica lucidità. Il momento in cui le due ragazze si trovano di fronte alla canna del mitra senza sapere cosa succederà (se sparerà o no e se sparerà ad entrambe) è proposto più volte mentre il film procede avanti e indietro nel tempo (o almeno così sembra) tra la vita delle ragazze prima della strage e la vita di una sopravvissuta a 15 anni dall’evento. Chi sia la sopravvissuta e cosa sia successo alle ragazze rimane un mistero fino alla fine, anche se per molti può rimanere un mistero anche dopo la fine del film data la difficoltà della ricostruzione (ma può venire in aiuto il titolo italiano e ancora di più quello straniero: Life Before Her Eyes).

In realtà poco importa ricostruire con dovizia di particolari i diversi tasselli del film. I due filoni temporali sono chiari: uno più legato alla realtà (quello delle ragazze) e uno più metaforico (quello della sopravvissuta).
Ma nella decostruzione generale del racconto sembra perdersi il senso della storia. Ad un certo punto si smarriscono proprio le coordinate fondamentali non dell’intreccio ma del carattere dei personaggi. Non tanto quindi chi faccia cosa e quando, ma perchè avvengano certe cose e quali motivazioni le sottendano.

Davanti Agli Occhi a fronte di tanto impegno e tanto lavoro raccoglie molto poco e a tratti annoia, tutto concentrato com’è sulle sue allegorie floreali, le sue metafore (il rapporto madre figlia) e la sua ricerca di una dimensione universale del racconto di una strage.
Dispiace dover tirare fuori il precedente più illustre in materia di stragi adolescenziali, cioè Elephant (perchè si tratta di un paragone ingiusto), ma, ferme restando le velleità alte, il film di Gus Van Sant non perde mai d’occhio ciò che succede sullo schermo e il fine ultimo di ogni film: creare significato a partire da una storia.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).