L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Nightmare Before Christmas: versione rimasterizzata

Di Marco Triolo

Torna il capolavoro stop-motion di Henry Selick e Tim Burton, The Nightmare Before Christmas, in una versione rimasterizzata in digitale, disponibile in questi giorni in una Special Edition da 2 DVD e, finalmente, nello splendore dell’alta definizione Blu-Ray. Inutile dire che la storia di Jack Skeletron e del suo tentativo di portare la gioia del Natale nel mondo di Halloween, di cui è principe, è perfetta come regalo per le feste! Vediamo un po’ le caratteristiche tecniche delle due versioni:

EDIZIONE DVD

VIDEO: 1.66:1
AUDIO: Italiano, Tedesco, Inglese, Turco – Dolby Digital 5.1
SOTTOTITOLI: Italiano, Tedesco, Inglese, Croato, Sloveno, Serbo, Turco
EXTRA:
– Introduzione esclusiva di Tim Burton
– “Cos’è questo?” – Tour alla casa infestata di Jack
– Cortometraggio “Frankenweenie” – con nuova introduzione di Tim Burton
– Cortometraggio “Vincent”
– Poema originale di Tim Burton narrato da Christopher Lee
– Commento audio tutto nuovo con Tim Burton, il regista Henry Selick e il compositore Danny Elfman
– Il making of di Nightmare Before Christmas
– I mondi di Nightmare Before Christmas
– Scene eliminate
– Comparazione tra film e storyboard
– Versione cinematografica originale e poster

EDIZIONE BLU-RAY

VIDEO: 1.66:1
AUDIO: Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco – Dolby Digital 5.1
SOTTOTITOLI: Danese, Finlandese, Francese, Inglese, Inglese per non udenti, Islandese, Italiano, Norvegese, Olandese, Spagnolo, Svedese, Tedesco
EXTRA:
– Introduzione esclusiva di Tim Burton
– “Cos’è questo?” – Tour alla casa infestata di Jack
– Cortometraggio “Frankenweenie” – con nuova introduzione di Tim Burton
– Cortometraggio “Vincent”
– Poema originale di Tim Burton narrato da Christopher Lee
– Commento audio tutto nuovo con Tim Burton, il regista Henry Selick e il compositore Danny Elfman
– Il making of di Nightmare Before Christmas
– I mondi di Nightmare Before Christmas
– Scene eliminate
– Comparazione tra film e storyboard
– Versione cinematografica originale e poster

Riportiamo di seguito un’intervista a Henry Selick, cortesia della Disney:

Perchè The Nightmare Before Christmas è diventato un classico?

HENRY SELICK: Credo che la storia sia forte ed efficace: il confronto di culture, di festività. Le musiche sono fantastiche e i personaggi principali memorabili.
Mentre giravamo il film non ci siamo mai preoccupati di tutto ciò. Volevamo semplicemente realizzare un film di qualità, ma non abbiamo mai calcolato niente. Non abbiamo mai pensato di fare delle scelte solo perché avrebbero portato più successo. Eravamo solo contenti di poterlo fare e di poter dare vita alla storia di Tim.
Non saprei, ma credo che la qualità dello stop motion manuale potrebbe essere una delle ragioni del successo, anche se alla fine rimane un mistero per tutti noi.

Hai mai sentito il poema originale di Tim Burton, narrato da Christopher Lee, che è stato inserito nei contenuti speciali del dvd?

HENRY SELICK: E’ meraviglioso e non c’è attore migliore di Christopher Lee per recitarlo. Mi fa tornare in mente quando Tim cominciò a buttar giù le prime idee, aveva solo dei bozzetti di Jack Skeletron, Zero e Sandy Claws e un’idea originale. Sai com’è, una prima idea, bellissima e perfetta.

Cosa hai pensato nel vedere il “Making” di The Nightmare Before Christmas nei contenuti speciali del dvd?

HENRY SELICK: Ricordo l’incredibile entusiasmo che c’era mentre giravamo. Non temevamo niente. Ma adesso, dopo 15 anni, so benissimo quanto è difficile fare un film, farlo andare bene, ottenere l’interesse e il supporto del pubblico, gestire i rapporti con gli studi cinematografici. È stata un periodo bellissimo, tutti i nostri sforzi sono arrivati sullo schermo. In un certo senso mi meraviglio di fronte a quello spirito positivo: ‘non sappiamo come faremo, ma di sicuro niente ci potrà fermare dal fare questo film.’

Credi che si noti anche nei contenuti speciali?

HENRY SELICK: Sicuramente. Mi piace pensare che ci sia un atteggiamento positivo e di fiducia. Eh sì, la fiducia degli ingenui, ma in ogni caso ce l’abbiamo fatta. C’è una bella atmosfera che emerge nei contenuti speciali.

Hai fatto un giro nella Casa degli Spettri di Jack? Cosa hai provato quando l’hai vista per la prima volta?

HENRY SELICK: Quando sono andato a vedere la Casa degli Spettri a Disneyland, praticamente trasformata nel mondo di The Nightmare Before Christmas, ho pensato che fosse una perfetta fusione di quel meraviglioso luogo, di tutti i momenti classici del giro nella Casa degli Spettri e del film. Sembrava una cosa molto difficile da realizzare, eppure ci sono riusciti. La cosa che mi ha colpito di più è stato Jack Skeletron. Non è un personaggio semplice. È stato sempre molto complicato da realizzare e vederne uno di dimensioni reali così perfettamente realizzato e animato, per me è stato il più grande divertimento.

Perchè pensi che le scene tagliate piacciano così tanto al pubblico?

HENRY SELICK: Le scene sono spesso tagliate per buoni motivi, ma c’è pur sempre un magnifico lavoro alle spalle che il pubblico non vede. È un modo per offrire agli spettatori l’opportunità di scoprire qualcosa in più. Come nel caso di Lock, Shock e Barrel la cui iniziale importanza è stata poi attenuata. Penso che alle persone piaccia vedere cosa non abbiamo voluto includere nel film.

Non c’era anche una scena dove si scopriva che Oogie Boogie era uno scienziato pazzo, che poi è stata tagliata?

HENRY SELICK: Beh sì, avevamo pensato di rivelarlo nel nuovo DVD di The Nightmare Before Christmas, ma poi l’idea è stata scartata. Doveva avere più poteri e controllo su molte più cose. Avevamo scritto lo storyboard e già iniziato a lavorare sulla voce, ma alla fine abbiamo deciso di lasciar perdere.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’Unione Europea vorrebbe limitare la presenza di film e serie UK in streaming 23 Giugno 2021 - 14:45

Una "seconda Brexit" sarebbe in lavorazione presso l'UE, secondo cui l'ampia disponibilità di contenuti britannici on demand ostacolerebbe la varietà culturale dei prodotti europei

Black Widow – Una nuova featurette dedicata all’azione 23 Giugno 2021 - 14:00

Scopriamo l'azione di Black Widow grazie a una nuova featurette che include anche immagini dal backstage. L'uscita è attesa per il 7 luglio nelle sale italiane.

Da John Wick a Io sono nessuno, la rinascita del cinema action 23 Giugno 2021 - 13:00

Il primo luglio arriverà nelle sale l'action con Bob Odenkirk. Ma come siamo arrivati a questa nuova era del cinema d'azione?

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)