L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Speciale TopOne Bond Week: da Ursula Andress a Honor Blackman

Di Francesco

Ursula Andress 23

Inizia la Bond Week qui su ScreenWEEK e con tutto il rispetto, la rubrica delle TopOne ne ha da dire su questo argomento. Preparandoci quindi al meglio all’arrivo di Quantum of Solace distribuito dalla Sony Pictures Releasing Italia a partire dal 7 novembre, facciamo un salto nel passato e andiamo agli albori di questa strepitosa saga che sembra non abbia fine – fortunatamente – e che ci emoziona da sempre con l’agente segreto James Bond e – quel che più ci interessa – con le Bond Girl, buone o cattive che siano.

Era il 1962 quando sul grande schermo arrivò Licenza di uccidere (Dr. No), che ci presentò Eunice Gayson, in arte Sylvia Trench, ma soprattutto Ursula Andress alias Honey Ryder.

Nel 1963 esce Dalla Russia con Amore (From Russia with Love)e questa volta possiamo ammirare Daniela Bianchi alias Tatiana Romanova, mentre con Missione Goldfinger (Goldfinger) si triplica: Tania Mallett è Tilly Masterson, Shirley Eaton è Jill Masterson e Honor Blackman è Pussy Galore.

E’ però con Operazione Tuono (Thunderball) che il numero sale a 4: Claudine Auger è Domino Derval, Luciana Paluzzi è Fiona Volpe, Martine Beswick è Paula Caplan e Molly Peters è Patricia Fearing.