L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Quantum of Solace da record al box office Usa!

Di Federico

Quantum of Solace Poster Italia

Un esordio sensazionale.

Quantum of Solace incassa al suo primo weekend americano quanto mai nessun altro capitolo di James Bond aveva fatto. Addirittura 70 i milioni di dollari raccolti in appena 72 ore per il 22° 007 della storia, con la stratosferica media per sala di 20,400 dollari! Stracciato l’incasso d’esordio di Casino Royale, che al suo primo weekend raccolse 40 milioni di dollari, per poi finire a quota 170, e distrutto il record dell’intera saga, detenuto da La morte può attendere, che nel 2002 incassò 47 milioni di dollari. A conti fatti Quantum of Solace dovrebbe agevolmente sfondare il tetto dei 200 milioni di dollari negli Usa, per un risultato che, se raggiunto, lo confermerebbe come il Bond più visto di tutti i tempi! Al momento questi 70 milioni di dollari portano Bond al 4° posto tra i weekend d’apertura di questo 2008, dietro al Cavaliere Oscuro, Indiana Jones ed Iron Man!

2° posto onorevolissimo per Madagascar 2, capace di continuare a macinare incassi a 10 giorni dalla sua uscita in sala. Perso il 42% degli incassi, il film arriva ai 118 milioni di dollari, mantenendosi così sui livelli di Kung Fu Panda, che dopo 10 giorni era arrivato ai 117.

Terza piazza per l’autentica sorpresa Role Models, arrivato ai 38 milioni di dollari, mentre scivola al 4° posto High School Musical 3. La pellicola della Disney arriva agli 84 milioni di dollari casalinghi, che diventano 200 se consideriamo gli incassi esteri. Essendone costati 11, si può considerare come uno degli autentici successi della stagione.

Perde una posizione Changeling di Clint Eastwood. Il film, con la Jolie protagonista, arriva ai 27 milioni di dollari. Essendone costati 55 saranno fondamentali gli incassi dei mercati esteri, dove Clint è sempre stato apprezzato e ben visto.

Si appresta invece ad abbandonare la top10 Zack e Miri fanno un Porno. Il film di Kevin Smith copre i costi di produzione con il solo suolo americano, incassando 26 milioni di dollari, ma obiettivamente ci si attendeva di più da questa pellicola, seguita per mesi con particolare interesse su internet prima della sua uscita in sala.

Chi comincia a fare ciao ciao con la manina è Saw 5, arrivano ai 55 milioni di dollari casalinghi, diventati 81 worldwide, mentre si confermano una delusione Soul Men, con meno di 10 milioni di dollari incassati, e un clamoroso successo The Secret Lief of Bees, arrivato ai 34 milioni di dollari, dopo esserne costati 11.

Ma attenzione a venerdì prossimo… sarà l’ora di Bolt e di Twilight!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.