L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Del Toro su Hellboy III: si farà?

Di Marco Triolo

Guillermo Del Toro, regista super-impegnato al momento per via dei due Hobbit e del prossimo progetto Frankenstein (ci pensate?! FRANKENSTEIN!!!), ha scambiato quattro chiacchiere con il sito Crave Online riguardo ai suoi futuri lavori. Per l’intervista completa, andate qui. Se volete qualche anticipazione in italico, beh… Sappiate che Del Toro smentisce i rumors su James McAvoy nel ruolo di Bilbo, asserendo di non averlo mai incontrato. Inoltre, non si sbilancia più di tanto sul cast, e ammette di non aver nemmeno pranzato con Viggo Mortensen!

Le cose più interessanti, comunque, le ha dette su Hellboy III:

Stai preparando The Hobbit e Frankenstein adesso, quindi a che punto potrai dedicarti a Hellboy III?

Guillermo del Toro: Penso che non daranno “luce verde” al progetto finché l’ultimo Euro non sarà entrato nel salvadanaio. Il fatto è che il film, anche se è stato sodomizzato da Hancock e Il cavaliere oscuro, è comunque andato molto meglio del primo, e internazionalmente sta facendo davvero meglio del primo film. […] Vediamo cosa succederà con il DVD […].

Ti aspetterebbero, o lo lasceresti fare ad un altro regista?

Guillermo del Toro: Li supplicherei e mi amputerei un braccio purché mi aspettassero, ma non posso controllarli. […] Vorrei tanto poter finire questa trilogia, perché la direzione presa nel secondo non è arbitraria. Penso davvero che quando e se vedrete i tre film, ne avrete uno divertente, uno tragico e vedrete tre pellicole con registri totalmente diversi l’una dall’altra. L’idea è esplorare Hellboy in tre modi diversi.

Rimarresti come produttore se non potessi dirigerlo?

Guillermo del Toro: Non lo so. Cioè, non so se potrei. Vedete, penso che in parte produrre sia riscire ad uscire dalla mentalità di regista. Se non lo fai, non stai davvero producendo. Non voglio rompere le p***e ai registi con cui lavoro. Non dico loro cosa fare […]. Nel produrre Hellboy, non credo che sarei obiettivo.

L’intervista prosegue su Frankenstein: Del Toro conferma che darà una chiave di lettura nuova alla storia. Penso onestamente che ormai ci si possa fidare di lui, e che Frankestein avrà finalmente un po’ di giustizia, dopo la mediocre versione di Kenneth Branagh. Ci rivediamo nella Terra di Mezzo, caro Guglielmo!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Flag Day: il trailer del nuovo film di Sean Penn 28 Luglio 2021 - 20:30

Sean Penn dirige la figlia Dylan e co-interpreta questa storia vera sul rapporto conflittuale tra una figlia e un padre criminale nel corso dei decenni

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.