L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Quasi 3 milioni di euro per Wall-E al botteghino italiano

Di Federico

Wall-E Poster Italia

Un esordio sottotono.

2.629.580,14 euro incassati in tre giorni sarebbero per l’80% delle pellicole un ottimo risultato, ma non per un film Pixar e soprattutto non per Wall-E, etichettato dall’intera stampa mondiale come Capolavoro assoluto del genere. Ratatouille lo scorso anno sfiorò i 5 milioni, anche se in quel caso il film uscì di mercoledì, con una differenza d’incasso, tra le due pellicole, decisamente notevole. Wall-E è un film atipico, probabilmente indigesto ad un pubblico troppo piccolo e snobbato a prescindere da un pubblico più adulto, restio ad andare al cinema per vedere un cartone animato. Peccato che qui non si stia parlando solo di un cartone animato ma di un vero e proprio gioiello, o più semplicemente del Miglior film dell’anno. A questo punto tutto dipenderà dal passaparola. Se sarà positivo, il film potrà crescere nelle prossime settimane, andando a chiudere sopra i 10 milioni di euro. In caso contrario si fermerà incredibilmente sotto quella soglia che, in casa Pixar, negli ultimi anni avevano sempre facilmente superato…

Dietro il magico e romantico robottino si piazza Woody Allen con il suo ultimo lavoro, Vicky Cristina Barcelona. Pompatissimo a livello mediatico, il film ottiene un ottimo esordio al botteghino nazionale, incassando 1 milione e 600,000 euro, confermando così l’amore degli italiani nei confronti del regista newyorkese.

Dietro le due new entry abbiamo la straordinaria conferma di Mamma Mia!, autentico fenomeno di stagione. Il musical degli Abba sfiora i 6 milioni di euro, perdendo pochissimo rispetto agli incassi della settimana scorsa, tanto da sognare ormai apertamente l’abbattimento della soglia dei 10 milioni di euro, impensabile fino a 3 settimane fa.

Ai 3 milioni si avvicina No Problem, crolla Disaster Movie, che arriva a sfiorare i due milioni di euro, supera il milione The Mist, che non riesce proprio a sfondare, mentre Zohan supera i due milioni e La Mummia i 5.

Pessimi gli esordi fatti registrare da Fratellastri a 40 anni e Lezione 21, che si devono accontentare delle briciole, per un boxoffice che la prossima settimana vedrà arrivare il ciclone Tropic Thunder!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).