L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

High School Musical 3: Senior Year, Ashley Tisdale fa impazzire il Festival di Roma!

Di Federico

High School Musical 3 Wallpaper 23

Troy è carino, lo conoscono tutti; Gabriella è dolce; e Taylor è genialoide. Ma dal momento in cui fa la sua entrata in pompa magna nel primo High School Musical, non c’è dubbio che la subdola ed elegante Sharpay Evans, sia destinata a diventare la vera Ape Regina di East High.

Arrivata al Festival di Roma, Ashley Tisdale ha fatto impazzire i fan giunti all’Auditorium da tutta Italia! E per chi non ci fosse ecco il video resoconto dell’evento… con una ricca e interessante intervista, piena di curiosità finale, a seguire…


 
Sharpay cercherà ancora di ‘rubare’ Troy a Gabriella?

Stavolta Sharpay non si occupa tanto di Troy, anche se è vero, ha sempre avuto una cotta per lui! [ride]… In questo film però la sua attenzione è soprattutto rivolta al fatto che qualcuno di East High riceverà una borsa di studio per frequentare un esclusivo college di arte drammatica e, ovviamente lei intende vincere il premio a ogni costo! Ha anche una nuova amica, Tiara, che frequenta il secondo anno e diventa una specie di sua assistente. Sharpay è davvero brava a spadroneggiare!

Sharpay non sarebbe Sharpay senza i suoi esagerati numeri di danza e di ballo. Anche in HIGH SCHOOL MUSICAL 3 c’è una scena paragonabile a “Bop to the Top” del primo film, o a “Fabulous” di HIGH SCHOOL MUSICAL 2?

La differenza fra HIGH SCHOOL MUSICAL 3 e gli altri due film è che questa è una produzione totalmente cinematografica e quindi è senza dubbio più spettacolare, infatti Sharpay e Ryan si esibiscono in uno dei più bei numeri musicali del film, all’interno della ‘cafeteria’ ed è una scena davvero incredibile. Ci sono diversi stili di danza, infatti io ho circa cinque abiti diversi, e compaiono addirittura 500 figuranti.

Sharpay si comporta quasi sempre come una diva, tuttavia è uno dei personaggi più popolari di HIGH SCHOOL MUSICAL. Come mai?

Perché immagino che sia sempre gratificante ‘odiare’ qualcuno. Anche io, quando guardo i reality show in TV, sono più attratta dal ‘cattivo’ di turno e i ragazzi sono sempre interessati a chi è diverso da loro. Forse tutti noi, prima o poi, incontriamo qualcuno che le somiglia.

Come si comportano i fan quando li incontri per strada?

Mi fa piacere che i ragazzi ci fermino per dirci che il nostro telefilm li ha aiutati a evadere dal loro mondo per mezz’ora, rendendoli felici. E’ una cosa fantastica.

A parte HIGH SCHOOL MUSICAL, hai inciso un album di successo e stai producendo alcuni tuoi progetti personali. In che modo ritieni che il successo ti abbia cambiato?

Ho fatto il mio primo film all’età di 19 anni e da allora sono ovviamente cresciuta e cambiata. Tutti noi siamo cambiati. Tuttavia conduco una vita assolutamente normale, quando non lavoro. Mi piace passare il tempo con la mia famiglia, andare al cinema, a cena fuori o a fare shopping. In realtà non faccio mai nulla di particolarmente elettrizzante!! Non bevo, non fumo e non frequento locali notturni…

Chi sono i tuoi modelli nella tua vita professionale e in quella privata?

Sicuramente mia madre! Mi ha trasmesso tanta fiducia in me stessa, e questa è una qualità di cui si ha molto bisogno in questo mondo, in cui spesso ti senti rifiutata. Mia madre è una persona meravigliosa, in tutti i sensi. Per quanto riguarda una figura professionale alla quale mi piace ispirarmi, Kate Hudson è un’attrice che ammiro, ma poiché ho iniziato a lavorare quando ero molto giovane, ho imparato le cose a modo mio e mi piace continuare a prendere le decisioni da sola, senza seguire le orme di qualcuno.

Alla fine di HIGH SCHOOL MUSICAL 3, Sharpay e il resto della sua classe si diplomeranno. Com’è stato quel momento nella tua vita e come ti senti all’idea di abbandonare East High?

Ho frequentato una scuola normalissima, e ricordo che i miei compagni alla fine dell’anno, scrissero sul libro scolastico: “Ricordati di noi quando ti daranno l’Oscar”! Quando mi sono diplomata indossavo un mantello viola e non rosso come si vede nel film. Il rosso mi piace di più! [Ride] Cosa penso della fine della nostra esperienza in HIGH SCHOOL MUSICAL? Penso che verseremo tutti tante lacrime. Ci siamo tanto divertiti a girare questi film e ci vogliamo un gran bene. Siamo una famiglia. Non sarà facile lasciarsi.

Quale ricordo particolare legato a HIGH SCHOOL MUSICAL porterai con te?

Forse le riprese di “We’re All in This Together”, del primo film. Avevamo tutti lavorato duramente e volevamo rendere la scena perfetta; ricordo il bellissimo discorso di Kenny [il regista Kenny Ortega], in cui ha detto: “I balli li conoscete a memoria, ora dovete danzare con il cuore”. E così abbiamo fatto e siamo stati sopraffati da un sentimento molto forte. Io e Monique [Coleman] piangevamo senza ritegno durante la scena. C’era un’atmosfera davvero intensa, che traspare sullo schermo. E’ stato indimenticabile!

Ashley Tisdale: curiosità

Data di nascita: 21 luglio 1985

Sapevate che…?

Ha cantato alla Casa Bianca all’età di 12 anni.

La sua passione segreta

I cavalli. “Da piccola vivevo accanto a un ranch e andavo a cavallo tutti i giorni”.

Una sua passione non tanto segreta

Maui, il suo micro barboncino.

Se non avesse fatto l’attrice, sarebbe stata…

Una scrittrice. ”Mi è sempre piaciuto scrivere, infatti al college ho studiato “Scrittura Creativa”.

Sapevate che…?

In una delle sue prime apparizioni televisive è apparsa con il nome Ashley Michelle Tisdale.

Il suo soprannome sul set è

Tis (“O Miss Tis, quando se la tira”, dice Monique Coleman)

Il suo consiglio per passare una bella serata

in compagnia del proprio partner

“La sicurezza in se stessi è la cosa che fa più colpo sugli altri”.

Qualcosa che a suo avviso sorprenderebbe i suoi fan

“Anche se tutti pensano che io sia una ragazza estroversa, in realtà sono molto timida”.

Sapevate che…?

Ha doppiato uno dei personaggi dei Blueberry Scouts in “A Bug’s Life”.

Il suo prossimo progetto

Il suo secondo album da solista che uscirà all’inizio del 2009.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan incassa ¥5.9 miliardi, Evangelion supera Shin Godzilla, Demon Slayer supera i ¥39.9 miliardi 11 Maggio 2021 - 21:38

Confermato Demon Slayer al primo posto al box office mondiale dei film del 2020, Evangelion supera Shin Godzilla durante la Golden Week e diventa il film di maggior incasso di Hideaki Anno. In Giappone estese le restrizioni a causa della pandemia. I due film di Kenshin in arrivo su Netflix

David di Donatello 2021: trionfa Volevo Nascondermi, tutti i vincitori 11 Maggio 2021 - 21:30

È terminata la 66esima edizione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano. Ecco tutti i vincitori.

Kiefer Sutherland in una nuova serie di spionaggio su Paramount+ 11 Maggio 2021 - 21:00

La star di 24 e Designated Survivor tornerà in azione in una serie ideata da John Requa e Glenn Ficarra, produttori esecutivi di This Is Us

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.