L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Festival di Roma: ecco Jessica Biel

Di peter

Roma – Jessica Biel arriva all’Auditorium per presentare Easy Virtue, commedia che prende in giro i film in costume. “Una period pièce con un razzo su per il c**lo”, secondo il produttore del film. British Humour 101, tratto da Noel Coward e messo in scena da attori come Colin Firth, Kristin Scott Thomas e Ben Barnes. In mezzo a questo gruppo di attori britannici, Jessica Biel interpreta l’outsider americana!

Jessica, ci parli di questa sua esperienza su un set britannico…

I primi giorni ero terrorizzata e mi sentivo stordita sul set. A guardare Ben Barnes, Colin Firth e Kristin Scott Thomas. Loro sono britannici e quindi giocavano in casa. E io ero l’unica outsider. Mi sono lasciata andare.

Come mai ha scelto d’interpretare questo film?
Si trattava di una commedia con un taglio molto intelligente e raro. Le poche commedie che ho interpretato non erano così intelligenti. Volevo fare una commedia vera, e quando ho letto il copione, questo progetto mi è sembrato davvero così diverso… quasi folle! Penso che qualunque attrice avrebbe immediatamente accettato il mio ruolo, perché si tratta di un personaggio bellissimo.

Eppure per avere questo ruolo interessante, ha dovuto temporaneamente lasciare Hollywood…

Proprio così. Non sono né la prima né l’ultima a dire che a Hollywood ci sono così tante attrici di talento, ma così pochi ruoli interessanti. Quei ruoli vanno sempre alle solite star femminili più potenti. Io non li vedo mai quei copioni. Anche per me è sempre difficile trovare ruoli interessanti.

Recentemente è stata eletta attrice più salutista di Hollywood…

E non ho idea di cosa voglia dire questo titolo! Tanta gente ha detto tante caxxate al riguardo… ancora mi chiedo cosa possa significare! Certamente mantengo un’alimentazione regolare… ma avere questa nomina, è bizzarro!

Recentemente ha lavorato sul set col regista David O’Russell. Com’è andata? Si tratta di un regista fuori di testa, come molti dicono a Hollywood?
È stata un’esperienza fantastica e, sì, David è fuori di testa, ma è anche un genio ed è stato bravissimo con me… se solo quel film venisse completato!

Per saperne di più su Easy Virtue (una distribuzione Eagle Pictures), cliccate qui.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.