L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Babylon A.D., la recensione in anteprima

Babylon A.D., la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Babylon A.D. Poster Italiano 2Regia: Mathieu Kassovitz
Cast: Vin Diesel, Michelle Yeoh, Melanie Thierry, Charlotte Rampling, Lambert Wilson, Mark Strong, Gérard Depardieu
Durata: 90 minuti
Anno: 2008

Sembra strano pensare che il Mathieu Kassovitz autore di quello straordinario pezzo di cinema puro che fu (ed è ancora L’Odio) sia anche l’autore di tutti i film seguenti a quello. Sembra strano perchè pur avendo dimostrato di conoscere e padroneggiare tutte le forme più importanti di messa in scena e di comunicazione cinematografica, lo stesso realizza film di quart’ordine con pretese da Palma D’Oro.

Per andare un minimo nello specifico Babylon A.D. è un film di fantascienza che non inventa nulla (e già…) e ripropone in serie i punti di forza di altri ottimi exploit del genere, guardando a modelli imprendibili come Blade Runner (sul serio, il film è palesemente modellato secondo le ossessioni di Ridley Scott) o anche più prendibili (ma comunque non raggiunti) come I Figli Degli Uomini per disegnare una parabola futuristico/religioso/filosofica.

Se però Vin Diesel poteva comunque essere un scelta azzeccata, al pari di Michelle Yeoh, è tutto il resto che non va, sono le pretese assurde che il film mette in campo a fronte di una sceneggiatura poverissima che non costruisce ma porta in tavola.
I fatti, gli eventi, le suggestioni e le idee non sono mai presentate come un punto di arrivo o una parte di un processo di significazione ma come blocchi a se stanti. Kassovitz sembra pretendere che sbattere qualche metafora sull’occhio e la visione possa fare il medesimo effetto che fa in Blade Runner, senza che ci debba essere dietro il minimo sforzo riflessivo o di costruzione.

Senza parlare del finale (a questo punto si potrebbe dire “ovviamente”) ridicolo a livelli incredibili, come sempre accade quando si tenta la grande filosofia e si sbaglia totalmente il film. Ma anche il resto della pellicola non regala mai un momento autentico, mai qualche scena intrigante e avvincente, mai un risvolto di un personaggio che si discosti dall’immagine che abbiamo di esso dalla locandina, ma i una visione problematica delle cose ma solo affermazioni fatte con una sicurezza totalmente fuori luogo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Fargo: anche Joe Keery di Stranger Things nel cast della stagione 5 9 Agosto 2022 - 13:15

Con lui entrano nel cast anche Lamorne Morris e Richa Moorjani. Affiancheranno Jon Hamm, Juno Temple e Jennifer Jason Leigh

Pac-Man diventerà protagonista di un film in live-action 9 Agosto 2022 - 12:30

Bandai Namco Entertainment, Lightbeam e Wayfarer Studios produrranno un film in live-action tratto da Pac-Man.

Anne Heche è in “condizioni estremamente critiche” 9 Agosto 2022 - 11:30

L'attrice, coinvolta in un incidente d'auto venerdì scorso, è in coma e ha riportato gravi ustioni e lesioni polmonari

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.