L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Supernatural: Lazzaro, alzati e cammina

Di Redazione

Il 18 settembre è una data che gli afecionados dello sci-fi hanno segnato sul calendario. E’ il giorno in cui il mondo dei vivi si incontrerà con quello dei morti, il giorno del ritorno alla vita più atteso: quello di Dean Winchester.

Il duo protagonista di “Supernatural”, una delle più longeve serie della CW, con protagonisti Jared Padalecki (nel ruolo di Sam Winchester) e Jensen Ackles (nel ruolo di Dean) è arrivata alla sua quarta stagione e apre il quarto ciclo di episodi con “Lazarus Rising” (letteralmente “La resurrezione di Lazzaro”) in onda sul network statunitense proprio il 18 settembre.

Creata da Eric Kripke (autore dello sfortunato “Tarzan”) nel 2005, dopo un inizio alquanto banale che non si era mai distinto per la sua originalità creativa e tematica, con il passare degli anni, proprio come un buon vino, “Supernatural” ha trovato la sua forma. Quella demoniaca. Quella scura del sangue e quella nera della possessione. Sale, crocifissimi, esorcismi, sono all’ordine del giorno per i fratelli Winchester, impegnati a cacciare le creature del Diavolo per le strade d’America a bordo della loro Chevy Impala.

Il cliff-hanger della scorsa stagione ci aveva lasciati nel panico: Dean è morto, Sam è disperato, i demoni hanno vinto. Fino a che, negli ultimi 3 secondi di video, Dean non ci appare legato e appeso in un antro infernale ad urlare e chiedere aiuto circondato da fiamme e amenità. C’è quindi ancora speranza.

Una speranza che si concretizzerà presto, l’abilità di Eric Kripke e del suo team “soprannaturale” sta nel farci capire come: Dean tornerà con un semplice incantesimo senza alcuna conseguenza e si metterà a ballare di gioia deludendo le nostre aspettative? Oppure i creatori hanno nella manica diversi assi da giocare per stupire l’audience e regalarci un bellissimo ritorno in scena? Insomma, un ritorno alla “Beautiful” o un ritorno pieno di suspance e adrenalina a cui la stagione passata ci ha abituato?

Una cosa è poca ma sicura, anche quest’anno “Supernatural” sarà pieno di sorprese: due serafini venuti dritti dritti dall’inferno, un Halloween ambientato negli anni 30’ (dove rivedremo Jeffrey Dean Morgan, il patriarca dei Winchester) e, per gli orfani di Katie Cassidy (Ruby) e Lauren Cohan (Bela), Traci Dinwiddie (Pamela) una nuova donna tutta pepe che prende il male a calci nel sedere.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.