L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sfida Senza Regole, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Sfida Senza Regole Poster ItaliaRegia: Jon Avnet
Cast: Robert De Niro, Alfredo James Pacino, John Leguizamo, 50 Cent, Carla Gugino
Durata: 100 minuti
Anno: 2008

La coppia Pacino/DeNiro è sempre stata attenta a non incrociarsi, nonostante due film insieme (Il Padrino parte II e Heat) sono stati sullo schermo insieme al massimo per una ventina di minuti. Dunque una volta un film che li veda davvero uno accanto all’altro sarebbe stato sinonimo di qualità o quantomeno di forsennata attesa e forse anche oggi qualcosa riuscirà a fare al box office. Forse Sfida Senza Regole riuscirà ad attirare gente nonostante si tratti di un film noioso, lento, prevedibile, banale e soprattutto mal recitato, giudicato come colmo di stereotipi addirittura anche dalla critica americana.

Robert DeNiro e Al Pacino sono due agenti della polizia dai metodi spicci, due che fanno coppia da una vita e che sono le cosìddette vecchie volpi, chiamati ad indagare sul caso di un omicida molto particolare, le loro indagini si incrociano con quelle di altri due poliziotti i quali scoprono che gli omicidi su cui loro stanno indagando sono frutto del medesimo killer.

Il film dovrebbe prevedere colpi di scena e un titanico scontro tra bene e male che si compenetrano. Un rapporto che ricorda molto quelle paternità mancate che il recente cinema hollywoodiano adora e il ritratto di due uomini a fine carriera, disillusi e a tratti scanzonati che potrebbe anche essere una metafora del momento artistico dei due attori.
In realtà non c’è nulla di tutto questo solo qualche gigioneria, qualche ammiccamento sessuale e molti primi piani a contrappuntare una trama semplice (anche nel suo rivoltarsi su se stessa) e raccontata non molto bene.

Ma il problema come già accennato è che il film è anche recitato male. Se Pacino si limita a fare il minimo sindacale imitando se stesso (cosa che ancora ancora potrebbe andare) DeNiro appare veramente svogliato in maniera non molto diversa da come l’abbiamo visto negli ultimi anni.
Non solo saranno una decina d’anni che nessuno dei due è più all’altezza della propria meritata fama ma nemmeno per questa strombazzata reunion si sono impegnati più di tanto.

Ad affossare ancor di più il film c’è anche il fatto che l’edizione italiana trasforma quello che dovrebbe essere un film di attori nel solito film di doppiatori, senza nemmeno la presenza di Giannini (che quantomeno avrebbe alleviato il dolore).

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.