Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2008/8/26/Astro-Boy-Poster-Teaser_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Astro Boy nei cinema a partire dal 23 ottobre del 2009!

Astro Boy nei cinema a partire dal 23 ottobre del 2009!

Di Federico

Astro Boy Poster Teaser

Finalmente abbiamo una data d’uscita ufficiale per Astro Boy, celebre manga giapponese pronto ad approdare al cinema!

L’atteso film d’animazione in CGI, diretto da David Bowers, e con le voci Freddie Highmore, Nicolas Cage, Donald Sutherland, Bill Nighy e Eugene Levy, arriverà nelle sale americane il prossimo 23 ottobre del 2009! Ad annuciarlo, tramite un comunicato stampa, Rob Friedman, Co-Presidente e Amministratore Delegato, e Erin Corbett, Presidente degli Imagi Studios, che produrranno la pellicola.

La volontà dell’Imagi è di raggiungere un pubblico che sia il più vasto possibile, attraverso alleanze nel settore dei giocattoli, dei libri e dei fast-food. Costato 40 milioni di dollari, il film andrà così a scontrarsi con il biopic Amelia e Dirt Music, nuovo film di Phillip Noyce.

Astro Boy è un bambino robot dai sentimenti umani, creato dal dottor Tenma ad immagine e somiglianza del figlio precocemente scomparsa. Frequenta la scuola come gli altri bambini e lotta contro molti nemici per difendere la Terra ed i suoi abitanti. Creato da Osamu Tezuka nel lontano 1952, il manga è andato avanti fino al 1968, arrivando ad un totale di 23 volumi.

Nel 1963 nasce la serie tv animata, storica per l’animazione giapponese, tanto da meritarsi il titolo di ‘anime’, con 193 episodi in bianco e nero entrati di diritto nella storia della tv mondiale.

Negli anni 80 si celebrano i cartoni animati originali con una nuova serie, questa volta a colori, di 52 episodi, bissati nel 2003 per celebrarne il 40° anniversario.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Tom Holland lascia i social: “Perdo la testa quando leggo di me online” 18 Agosto 2022 - 15:00

La star della saga di Spider-Man ha deciso di "fare un passo indietro" dai social, per concentrarsi sulla sua salute mentale

Jonah Hill annuncia una pausa dai riflettori: “Soffro di attacchi di panico, non promuoverò più i miei film” 18 Agosto 2022 - 14:00

L'attore ha girato in gran segreto un documentario, che affronta il tema della salute mentale soffermandosi sul suo viaggio personale.

This England: la serie su Boris Johnson con Kenneth Branagh dal 21 settembre su Sky 18 Agosto 2022 - 13:15

Diretta da Michael Winterbottom, la serie racconterà come il governo di Boris Johnson abbia affrontato il Covid

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?