L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Tropic Thunder ancora in testa al boxoffice Usa

Di Federico

Tropic Thunder Immagini del Film 10

2° weekend consecutivo in testa al botteghino americano per Tropic Thunder.

Acclamato dalla stampa Usa, il film, dopo l’esordio non eccezionale dello scorso fine settimana, si porta a casa altri 16 milioni di dollari, toccando i 66 milioni. Costato 92 milioni di dollari, ambisce al tetto dei 100, da raggiungere il prima possibile.

Dietro Ben Stiller si piazza il demenziale The House Bunny, con la ‘Scary’ Anna Faris come assoluta protagonista. 15 i milioni di dollari incassati dal film, con una media per sala di 5,563 dollari. Considerando i 25 milioni di dollari di budget, il risultato può già considerarsi uno splendido risultato.

Terzo posto per l’altra new entry forte di questo ultimo weekend d’agosto, Death Race. Il remake firmato Paul W.S. Anderson supera di poco i 12 milioni di dollari, con una media per sala vicina ai 5000 dollari. Costato 45 milioni di dollari, difficilmente il film riuscirà a recuperare l’intero budget con il solo mercato americano.

Scivola per la prima volta al 4°posto, a un mese dall’uscita nele sale, Il Cavaliere Oscuro. Il film di Nolan sfiora i 490 milioni di dollari, incassandone altri 10 e perdendo appena il 37% degli incassi rispetto al weekend scorso. Il prossimo sarà quello storico del sorpasso della soglia dei 500 milioni, per un film che ha segnato questo 2008 cinematografico.

5° piazza per il deludente Star Wars: The Clone Wars. Addirittura il 61% degli incassi si è perso per strada per l’animato Lucas, arrivato ai 25 milioni di dollari. Ottimo il risultato ottenuto da Strafumati, arrivato ai 74 milioni di dollari, dopo esserne costati appena 27, tocca i 125 Mamma Mia! , i 94 La Mummia 3, mentre arriva ai 20 milioni Mirrors di Aja, che lascia sul campo di battaglia il 56% degli incassi rispetto al weekend scorso.

Deludente Ice Cube con il suo The Longshots, che incassa appena 4 milioni di dollari, mentre è ottimo Woody Allen con Vicky Cristina Barcelona, arrivato agli 8 milioni di dollari, ovvero uno dei migliori risultati di sempre sul suolo americano per il cineasta newyorkese, così amato in Europa e così snobbato in patria.

Da segnalare infine il flop di The Rocker, con appena 2,750,000 dollari, e una media per sala inferiore ai 1000 dollari. Ma attenzione al prossimo weekend, perchè sarà l’ora di Disaster Movie, Babylon A.D. e College!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doctor Who: è ufficiale, Jodie Whittaker e Chris Chibnall lasciano la serie 29 Luglio 2021 - 16:34

Star e showrunner hanno deciso di andarsene insieme, ma oltre alla stagione 13 realizzeranno tre speciali nel 2022

The Suicide Squad – Una spettacolare featurette ci porta nel backstage 29 Luglio 2021 - 16:30

Esploriamo il backstage di The Suicide Squad grazie a una featurette ricca di immagini spettacolari. L'uscita è attesa per il 5 agosto nelle sale italiane.

Vivo: il trailer del musical Netflix con le canzoni di Lin-Manuel Miranda 29 Luglio 2021 - 16:05

Arriverà il 6 agosto il musical animato prodotto da Sony Pictures Animation e doppiato da Miranda, Zoe Saldana e Gloria Estefan

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.