L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Harry Potter 6 rinviato: parla il Presidente della Warner Bros.

Di peter

Recentemente la Warner Bros. ha deciso di spostare l’uscita di Harry Potter e il Principe Mezzosangue dal 21 novembre 2008 al 17 luglio 2009. Questa decisione ha scatenato l’ira di migliaia di fan della serie uscita dalla mente di J.K. Rowling che non aspettavano altro di sedersi in sala per seguire questa sesta avventura cinematografica del loro maghetto preferito.

Adesso, Alan Horn, Presidente e Chief Operating della Warner Bros. ha rilasciato un comunicato ufficiale dove spiega le ragioni del rinvio della pellicola:

Sappiamo che la stagione estiva è una finestra ideale per una pellicola adatta alle famiglie… e, ancora oggi, scontiamo le ripercussioni dello sciopero degli sceneggiatori, che ha bloccato gli script di altri progetti, cambiando tutto il panorama competitivo del 2009 e, allo stesso tempo, offrendoci nuove opportunità da cui vorremmo trarre vantaggio.

Molti di voi mi hanno scritto per esprimere il vostro disappunto per questa nostra mossa. Vi prego, siate sicuri che anche noi condividiamo con voi l’amore per Harry Potter e non faremmo mai nulla per danneggiare i film della serie. Negli ultimi 10 anni, abbiamo nutrito e protetto ogni film della serie e l’integrità dei romanzi su cui sono basati, lo abbiamo fatto al meglio delle nostre abilità.

La decisione di spostare Harry Potter e il Principe Mezzosangue non è stata presa con leggerezza e non è mai stata intesa per deludere i fan di Harry Potter. Sappiamo che siete stati proprio voi ad alimentare questa serie al numero di storie a cui è arrivata e vi ringraziamo per il vostro infinito entusiasmo e supporto.

E se posso offrirvi anche un motivo di speranza: ci sarebbero stati due anni di vuoto tra “Il Principe Mezzosangue” e l’attesissimo primo capitolo della puntata finale “I doni della morte”, che arriverà nel novembre 2010.

Quindi, sebbene dovremo aspettare un po’ di più per “Il Principe Mezzosangue”, l’attesa per “I doni della morte” sarà inferiore ai 18 mesi previsti. Mi dispiace se vi ho deluso ma, se aspetterete un po’ di più, vedrete che ne valeva la pena.

Alan Horn
President, Chief Operating Officer
Warner Bros.

Cosa ne pensate del rinvio di Harry Potter 6?

A) Siete davvero delusi nei confronti della Warner, perché aspettavate con ansia l’uscita del film a novembre

B) Comprendete la strategia commerciale della Warner ed accettate la mossa di rinviare il film

C) Siete stufi di HP al cinema e non ve ne importa un fico secco!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Predator: i creatori della saga fanno causa a 20th Century Studios per i diritti 18 Aprile 2021 - 11:00

Jim e John Thomas, sceneggiatori del Predator originale, vogliono riavere i diritti dopo 35 anni

I Am All Girls: il trailer del thriller sudafricano, dal 14 maggio su Netflix 18 Aprile 2021 - 10:00

Il film vedrà due detective sudafricane indagare su un giro di prostituzione minorile negli anni dell'Apartheid

Selena: La serie – Il trailer della seconda parte, dal 4 maggio su Netflix 18 Aprile 2021 - 9:00

La seconda parte di Selena: La serie arriverà su Netflix il prossimo 4 maggio. Ecco il trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.