L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jason Bourne e la sua “Conspiracy” esplodono su XBOX360

Di Redazione

Prima i  vari libri, poi la trilogia filmica ed ora un videogioco (forse il primo di una serie…). Le intricate e super spettacolari spy stories di Robert Lodlum, dopo aver appassionato lettori e spettatori, approdano anche su console grazie a Sierra ed ai programmatori di High Moon Studios (autori in precedenza del più che discreto ma poco apprezzato Darkwatch). Sapranno conquistare anche noi videogiocatori? Per scoprire la nostra opinione basta continuare a leggere sotto questa spettacolare immagine…

Protagonista di Bourne Conspiracy è ancora una volta Jason Bourne l’agente segreto dal passato misterioso. Rispetto alla trilogia filmica, la storia narrata dal videogame comincia un pò di tempo prima con il nostro alter ego alle prese con l’eliminazione di un dittatore africano difeso dal suo esercito personale e da un gruppo di folli mercenari. Chi già conosce l’universo immaginifico di Lodlum sa già cosa aspettarsi: spettacolarità estrema, colpi di scena a iosa, avanti e indietro nel tempo senza nessuna remora per un intreccio narrativo che difficilmente non riuscirà a coinvolgersi ed immergervi!

Andando ad analizzare più da vicino la componente più strettamente interattiva, Bourne Conspiracy si rivela essere un meltin pot di generi visto che troveremo delle discrete sezioni in stile racing (da affrontare con una fiammante nuova Mini) che comunque sono marginali rispetto ai livelli basati su dinamiche shooter e beat’em up. Le prime si mantengono su livelli buoni (se pur Gears of War o Resident Evil 4 rimangano lontani…) mentre quelle beat’em up, pur non potendo contare su di una profondità ludica di un Virtua Fighter IV, presentano un’ottima spettacolarità grazie a delle combo di facile realizzazione e che propongono delle sequenze veramente esaltanti. Condite il tutto con qualche quick time event, situazioni ultra spettacolari e soprattutto un ottimo ritmo ed avrete un gameplay assolutamente convincente soprattutto dell’insieme di tutti i suoi elementi.

Per quanto riguarda infine l’aspetto visivo, non possiamo che lodare il lavoro svolto dai programmatori. Se pur il dettaglio generale non sia il più alto visto su XBOX360, non si può trascurare l’orizzonte visivo veramente ampio, gli scenari molto variegati e curati grazie ad una lunga sequela di particolari e dei buoni modelli poligonali per la realizzazione dei personaggi. Qualche piccolo bug che causa sovente qualche compenetrazione di oggetti e soggetti inevitabilmente dà un pò fastidio ma non pregiudica affatto il giudizio positivo espresso. Senza note stonate infine il sonoro con una delle migliori localizzazioni in italiano sentite negli ultimi tempi e la splendida colonna sonora firmata da Paul Oakenfold, oramai un veterano di produzioni videoludiche e che sa fare veramente bene il suo mestiere.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’Unione Europea vorrebbe limitare la presenza di film e serie UK in streaming 23 Giugno 2021 - 14:45

Una "seconda Brexit" sarebbe in lavorazione presso l'UE, secondo cui l'ampia disponibilità di contenuti britannici on demand ostacolerebbe la varietà culturale dei prodotti europei

Black Widow – Una nuova featurette dedicata all’azione 23 Giugno 2021 - 14:00

Scopriamo l'azione di Black Widow grazie a una nuova featurette che include anche immagini dal backstage. L'uscita è attesa per il 7 luglio nelle sale italiane.

Da John Wick a Io sono nessuno, la rinascita del cinema action 23 Giugno 2021 - 13:00

Il primo luglio arriverà nelle sale l'action con Bob Odenkirk. Ma come siamo arrivati a questa nuova era del cinema d'azione?

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)