L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il giocattolo (1979). Poco più che un giocattolo.

Di Roberto

Il giocattolo (Italia, 1979 – Drammatico; 119′) di Giuliano Montaldo con Nino Manfredi, Marlene Jobert, Arnoldo Foà, Pamela Villoresi, Olga Karlatos, Vittorio Mezzogiorno, Mario Brega, Arnaldo Ninchi, Luciano Catenacci, Renato Scarpa, Carlo Bagno.

Il ragioniere Vittorio Barletta rischia quotidianamente la vita facendo il portavalori per la ditta di un amico: dopo essere stato ferito durante una rapina al supermercato, conosce un poliziotto e si convince che possedere un’arma da fuoco gli risolverebbe molti problemi. Basta non considerarla, però, come un giocattolo…

L’impegno di mezzo cast artistico-tecnico dei film di Sergio Leone (che coproduce con la sua casa Rafran Cinematografica) – montaggio di Nino Baragli, musiche di Ennio Morricone, spunto interessante di Sergio Donati, Mario Brega come gangster, per non parlare degli smaccati spot-omaggio (Vittorio Mezzogiorno che, riferendosi a Per qualche dollaro in più, esclama “pellicole del genere non le fanno più” o, più avanti, i due amici che vanno a vedere Giù la testa) – non risolleva questo western urbano, vago apologo sulla giustizia privata che vorrebbe condannare violenza e amoralità mostrandole, invece, con assoluto compiacimento (i ralenti delle sparatorie, l’adulterio con protratto nudo della Villoresi). I personaggi sono dozzinali, la morale vagamente patetica, l’ambiguità è assolutamente bandita in nome di un irritante ed esplicito tentativo di convincere lo spettatore che la tesi del regista è quella giusta, l’ironia è inesistente (a dispetto di quanto il titolo, invece, suggerirebbe), la durata è eccessiva per quanto il film ha da dire e mostare e il finale è a dir poco tremendo nel suo simbolismo paradossale teso a spiegare che la violenza genera inevitabilmente violenza e solitudine. Inutile e/o fastidioso, secondo i gusti e la sensibilità, l’omaggio-citazione ad Arancia meccanica (Manfredi che sentenzia come Alex nel film di Kubrick: “non è più tempo di parole, è venuto il momento di agire”).

Oggi, Mercoledì 4 Giugno, Raiuno, Ore 3,20 (di Giovedì 5 Giugno).

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: chi interpreta Kathryn Hahn nella serie? Forse [SPOILER] 17 Gennaio 2021 - 14:00

Il suo personaggio potrebbe essere noto ai fan dei fumetti Marvel

Spider-Man 3 – Tom Holland con il costume di Far From Home nelle foto dal set 17 Gennaio 2021 - 13:00

Dal set di Atlanta giungono nuovi scatti di Spider-Man 3 che ritraggono Tom Holland con il costume di Far From Home, impegnato a girare una scena.

Star Wars: le foto del set della serie di Obi-Wan Kenobi (o si tratta di Cassian Andor?) 17 Gennaio 2021 - 12:00

Nel Regno Unito sono da poco iniziate le riprese di una serie live-action di Star Wars e nel web sono arrivate le prime foto del set, si tratta di Andor o di Obi-Wan Kenobi?

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.