( ! ) Warning: getimagesize(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2008/06/ferrara-conferenza.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 497
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.08907739888{main}( ).../index.php:0
20.08907741272require( '/var/www/html/wp-blog-header.php' ).../index.php:17
30.664871479200require_once( '/var/www/html/wp-includes/template-loader.php' ).../wp-blog-header.php:19
40.675771513056include( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/single.php' ).../template-loader.php:106
50.675771513056get_header( ).../single.php:10
60.675771513432locate_template( ).../general-template.php:48
70.675771513528load_template( ).../template.php:716
80.675871533120require_once( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/header.php' ).../template.php:770
90.676071533120wp_head( ).../header.php:38
100.676071533120do_action( ).../general-template.php:3015
110.676071533496WP_Hook->do_action( ).../plugin.php:470
120.676071533496WP_Hook->apply_filters( ).../class-wp-hook.php:327
130.716773016264non_amp_structured_data( ).../class-wp-hook.php:303
140.716973017872getimagesize ( ).../functions.php:497
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cinico, stralunato e sfacciato Abel Ferrara non si trattiene

Di Gabriele Niola


L’hanno girato tutto a Roma, a Cinecittà ovviamente, Go Go Tales, l’ultimo film di Abel Ferrara e questo è uno dei motivi fondamentali per il quale nel film ci sono così tanti attori italiani (Scamarcio, Stefania Rocca, Asia Argento, Justine Mattera, Andy Luotto, Romina Power ecc. ecc.) altrimenti è difficile che il regista italoamericano li avrebbe scelti comunque.

E come mai è venuto a girare un film ambientato in un locale di New York a Roma?
Avevamo fatto tutto il set a New York era costruito e pronto poi un giorno mentre camminavo per strada ho visto che avevano smontato tutto il materiale. Ci avevano buttato fuori dal set, e quindi ho pensato di venire a farlo qui in Italia
Ma perchè vi avrebbero buttato fuori dal set: “Perchè non pagavamo l’affitto!

Ecco Abel Ferrara è proprio quel tipo di persona per la quale si può dire che tutte le voci sul suo conto sono veritiere se non edulcorate. Si presenta alla conferenza stampa con il suo incedere sciatto e sciancato, ride, ma non troppo, e dispensa frecciatine ciniche e spietate a destra e a manca, zittisce chi fa rumore mentre lui parla e non riesce a trattenere insulti e accuse. Il tutto in un italoamericano che, senza scherzi, ricorda molto il modo di parlare profondo, lento e sfacciato di don Vito Corleone.

Ed è proprio con quella voce che il regista apostrofa duramente la produzione del remake del suo Il Cattivo Tenente (nella quale sono coinvolti Werner Herzog e Nicholas Cage): “Mi hanno chiesto di non dire nulla di questo film e poi mia madre mi ha sempre insegnato che se non si ha nulla di gentile da dire è meglio stare zitti” come se bastasse a contenerlo “tuttavia voglio dire che se non avete idee per fare i vostri film non toccate i miei!” e poi mentre la traduttrice fa il suo lavoro riprende d’improvviso “Quella gente non ha le palle nemmeno per avvicinarsi a quel film!!“.

Tuttavia quando interpellato sulla polemica con Asia Argento che aveva dichiarato che la scena del bacio con il cane le avrebbe precluso molti altri contratti, stranamente si trattiene: “Sai anche io dovevo stavo per girare l’ultimo Indiana Jones! Non mi fate parlare di questa ragazzetta [letteralmente “chick”] e di tutta questa storia” e con lui chiudono la questione prima Willem Dafoe: “Il film non parla di baci ai cani, non è lì il senso della storia” e poi Stefania Rocca Con Abel si improvvisa molto, non decidevamo le cose prima a tavolino, ognuno faceva quello che decideva di fare lì per lì“.

Come Stefania Rocca poi anche le altre attrici che nel film interpretano le ballerine/spogliarelliste spiegano che in effetti era proprio così, ognuna aveva una traccia molto libera del proprio personaggio e poteva svilupparlo come meglio credeva anche perchè il film è proprio sullo spettacolo e metaforicamente sul cinema indipendente, come dice lo stesso regista: “In questo mestiere, il nostro, non riceviamo pagamenti regolari, se vieni pagato va bene ma devi anche essere pronto a lavorare senza vedere i soldi e questo il film riflette il lavoro che facciamo. Il protagonista scommette sempre ma principalmente su se stesso“.

Proprio riguardo il gioco d’azzardo Ferrara chiarisce poi un punto da sempre in evidenza nel suo cinema, l’ossessione per il gioco e per le scommesse, espediente molto spesso utilizzato per mostrare la spirale di perdizione continua dei propri personaggi: “Mio padre era un bookmaker e mi ha insegnato di non giocare d’azzardo mai, di non puntare su nulla se non su te stesso

Sui progetti futuri il regista è molto vago, si parla di molti libri da adattare e in special modo di Pericle Il Nero il romanzo di Ferrandino per un film proprio con Scamarcio che dovrebbe essere una specie di prequel a King Of New York, i dettagli però vanno ancora definiti e la produzione è da vedere se mai inizierà…

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Articolo Precedente

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: Venom 2 sempre in testa, secondo posto per Halloween Kills 22 Ottobre 2021 - 9:52

Venom: La furia di Carnage non teme le nuove uscite e continua a rimanere stabile al primo posto. Seguono Halloween Kills e No Time To Die.

Ultima notte a Soho – Nuove clip e featurette per il film di Edgar Wright 22 Ottobre 2021 - 9:45

Sandy conosce Jack nella nuova clip di Ultima notte a Soho, mentre Edgar Wright parla delle sue fonti d'ispirazione nella featurette.

Una persona uccisa e una ferita sul set del western Rust, Alec Baldwin coinvolto 22 Ottobre 2021 - 8:48

Morto il direttore della fotografia Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza per un colpo di pistola a salve sparato dall'attore

Uncharted e le vite di Nathan Drake: spiegone veloce per chi non è un videogiocatore 21 Ottobre 2021 - 16:12

(O lo è, ma non ha mai avuto una console Sony in casa negli ultimi 15 anni)

Venom 2, e ora? (sì, parliamo del finale e di quello che comporta) – SPOILER 15 Ottobre 2021 - 11:55

Gli scenari che si aprono per quello che succede nel finale del secondo film di Venom.

Masters of the Universe Revelation parte 2: ecco da dove salta fuori quell’He-Man barbarico 13 Ottobre 2021 - 15:16

Le origini dell'He-Man barbaro (che c'è sempre stato) e il suo ruolo nei nuovi episodi di Masters of the Universe: Revelation.