L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Spike Lee in lode dei corti su Babelgum

Di Gabriele Niola

spike-lee.jpg

Durante la lunga permanenza in Italia per le riprese del suo prossimo film, Miracle at St. Anna, Spike Lee ha avuto modo di stringere contatti con molti partner italiani, almeno così sembra di capire poichè la ventilata e poi confermata notizia che lo voleva alla direzione della giuria del festival di corti per la rete ospitato da Babelgum è ora realtà e il volto del regista americano che campeggia nelle immagini pubblicitarie.

Babelgum è l’iniziativa di Silvio Scaglia (mr. Fastweb) nel video in rete, un software scaricabile gratuitamente e in pochi minuti che agisce come una televisione ma attraverso la rete. Ci sono canali e programmi inediti (pochi e non particolarmente esaltanti) e contenuti distribuiti sia live che (la maggior parte) on demand. La tecnologia sottostante è il protocollo Peer To Peer in stile torrent, in maniera non diversa da come fa il concorrente principale Joost. E proprio come Joost anche Babelgum è un’iniziativa internazionale e assolutamente non limitata al territorio italiano.

Per questo hanno cercato, voluto e trovato la collaborazione di Spike Lee, per dare al loro festival promozionale (il primo a valutare produzioni per la rete dicono ma probabilmente sanno anche loro che non è vero) un respiro maggiore. In realtà come tante altre manifestazioni simili i corti in gara sono scremati con un voto degli utenti e poi i migliori sono giudicati dalla giuria e dal suo presidente.

Un’operazione commerciale quella di Spike Lee eppure le sue dichiarazioni sembrano comunque molto molto partecipate e sincere: “C’è un’incredibile ricchezza di talenti là fuori che non riceverebbero riconoscimento o esposizione se non fosse per festival come questo. Siamo di fronte a qualcosa che davvero rappresenta una nuova era nel fare cinema, e consente ai registi di controllare meglio come e se ciò che fanno viene visto”.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian: Mark Hamill ringrazia Peyton Reed per aver reso Luke “un simbolo di speranza” 19 Gennaio 2021 - 12:00

Durante la lunga permanenza in Italia per le riprese del suo prossimo film, Miracle at St. Anna, Spike Lee ha avuto modo di stringere contatti con molti partner italiani, almeno così sembra di capire poichè la ventilata e poi confermata notizia che lo voleva alla direzione della giuria del festival di corti per la rete […]

Space Sweepers – Il trailer ufficiale del sci-fi coreano, dal 5 febbraio su Netflix 19 Gennaio 2021 - 11:30

Un equipaggio di spazzini spaziali trova un robot con le sembianze di una bambina nel trailer ufficiale di Space Sweepers, in uscita il 5 febbraio su Netflix.

Against The Ice: Nikolaj Coster-Waldau scrive e interpreta il film Netflix 19 Gennaio 2021 - 10:30

Prodotto da Baltasar Kormákur, il film racconterà la storia del capitano Ejnar Mikkelsen e del suo viaggio in Groenlandia nel 1909

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.