L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Annunciate le candidature dei premi David 2008

Di Gabriele Niola

david-donatello.jpgPiù si esalta il cinema e specialmente quello italiano e più sono contento!” è un festante Gian Luigi Rondi ad annunciare le candidature al David di Donatello 2008. Festante per la grande annata del cinema italiano in termini di incassi, produzione e qualità che si tradurrà anche in un riconoscimento speciale al cinema italiano in sè. Uno degli annunci più clamorosi è infatti la consegna di uno dei tre David Speciali all’istituzione del cinema italiano. Si suppone per il proprio stato di salute. A ritirarlo sarà simbolicamente Giancarlo Giannini e la statuetta sarà tenuta dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

Altre novità non se ne segnalano anche se gli organizzatori ci tengono a creare un clima di tripudio e celebrazione. I David di Donatello sono infatti i riconoscimenti nazionali più ambiti (anche se i Nastri D’Argento esistono da prima) e vengono consegnati annualmente dal 1956 dall’Accademia Del Cinema Italiano al momento presieduta da Gian Luigi Rondi, decano dei critici italiani. Si tratta a tutti gli effetti dei premi Oscar italiani, anche perchè fin dalla prima edizione la manifestazione degli Academy Awards fu presa come modello.

Nelle moltissime categorie (oltre alle canoniche si arriva fino a miglior trucco e miglior acconciatura con due premi separati!) spiccano Caos Calmo (18 candidature), Giorni e Nuvole e La Ragazza Del Lago (15 a testa), i film che più di tutti secondo la giuria hanno saputo unire lodi del pubblico e della critica. A ricevere riconoscimenti speciali saranno poi nel corso della serata Luigi Magni (80 anni) e Carlo Verdone (per i suoi 30 anni di attività), più un premio a Gabriele Muccino per quanto sta facendo per il cinema italiano all’estero. L’elenco completo è comunque sul sito.

La cerimonia di premiazione avrà luogo il 18 Aprile alle 20 e andrà in onda alle 23 dello stesso giorno su Rai2, una scelta di seconda serata arrivata di concerto tra organizzazione e RAI. Il punto è che alla televisione del servizio pubblico servono ascolti e dunque per andare in prima bisognava chiamare e premiare (come gli altri anni) grossi nomi stranieri, il comitato organizzativo invece voleva incentrare tutto sul cinema e quindi ha preferito la seconda serata: “Più consona al nostro pubblico” ha detto con fierezza intellettuale Tullio Solenghi che quest’anno, come già il precedente, condurrà la cerimonia.

Citando Renè Clair (“E’ facile fare film che piacciano al pubblico, come è facile farne che piacciano alla critica. Il difficile è farne che piacciano ad entrambi“) il presidente Rondi introduce il tema della cerimonia di quest’anno ovvero l’unione di alto e basso. Così, siccome tra i premiati saranno rappresentati gli esponenti “alti” del nostro cinema e non quelli più “bassi” che però fanno il grosso degli incassi, si è pensato di chiamarli comunque sul palco in veste di premiatori. In questo modo dunque il popolo premierà gli artisti. O almeno così vuole l’organizzazione.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Ecco quanto durerà il film con Scarlet Johansson 27 Gennaio 2021 - 8:45

Black Widow durerà 133 minuti, e sarà il nono film del Marvel Cinematic Universe per durata. Non sappiamo ancora se l'uscita slitterà.

Sulla scena del delitto: Il caso del Cecil Hotel, il trailer della docuserie Netflix 26 Gennaio 2021 - 21:30

La nuova docuserie true crime di Joe Berlinger, regista de Il caso Bundy, dal 10 febbraio su Netflix

Vikings: Valhalla – Ecco il cast dello spin-off di Netflix 26 Gennaio 2021 - 20:50

Le riprese della prima stagione di Vikings: Valhalla sono state concluse, ecco il cast dello spin-off di Netflix

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.