L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Western moderno, recensione in anteprima di Non è un Paese per vecchi

Di Francesco

non_e_un_paese_per_vecchi.jpg

Regia: Ethan Coen, Joel Coe
Cast: Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly MacDonald, Garret Dillahunt, Tess Harper
Durata: 122 minuti
Anno: 2007

Non è un Paese per vecchi è forse il più violento dei film diretti da Ethan e Joel Coe, basato sull’omonimo romanzo del premio Pulitzer Cormac McCarthy. Un libro con molto umorismo, cinismo, dalle tinte dark e sicuramente colmo di una sanguinosa violenza. Elementi chiave che si trovano tutti in egual misura nel racconto cinematografico fatto dai due fratelli registi.

Lo stile narrativo è veloce e asciutto, crudo e implacabile come una premonizione: ci sono alcune cose cui si è predestinati, il fato è una linea tracciata e non importa quel che si farà per combatterlo, la macchina è stata messa in moto e proseguirà la sua corsa fino ad esaurire tutto il carburante.

Al confine tra Texas e Messico, il reduce dal Vietnam Llewelyn Moss (Josh Brolin) sta cacciando delle antilopi e si imbatte in uno scenario spettrale: nella pianurache si estende sotto ai suoi occhi c’è quello che resta di un resoconto di narcotrafficanti andato a male. I corpi di uomini e cani disarticolati e privi di vita, ognuno freddato nell’assurda postura di una morte violenta a seguito di un conflitto a fuoco per uno scambio denaro/droga che non è andato a buon fine. Trovato il denaro lo prenderà solo per offrire alla sua compagna di vita qualcosa di diverso, un’esistenza più normale e tranquilla.

Sulle loro tracce si metterà però lo spietato Anton Chigurh (Javier Bardem), un killer psicopatico sospinto dalla sua personalissima filosofia della giustizia e munito di un’arma micidiale. Chiunque si metta ccidentalmente sulla sua strada si trasforma presto in una vittima, solo per averlo “infastidito” a meno che non riesca a superare la “prova del testo o croce”.

Il terzo ed ultimo anello di questo classico dell’inseguimento è lo sceriffo Bell (Tommy Lee Jones), custode di antichi valori e figlio della propria terra, con l’innato senso della legge, messo a dura prova dall’avvento dell anuova criminalità.

La pellicola è pervasa a 360° dal sapore del west, lo si respira attraverso quel senso di pacatezza dettato dalla quiete delle singole azioni compiute dai vari personaggi, seppur nel più caotico e frenetico dei momenti. Si avverte quasi l’odore del cuoio e la rudezza dei tessuti indossati dagli attori, ogni cosa è studiata nel minimo particolare e nulla è lasciato al caso.

Non è solo la bravura del trio Brolim /Bardem/Jones ad infondere spessore al film, ai quali va comunque il merito di aver saputo caratterizzare il personaggio loro affidato in un modo viscerale, quello che colpisce è l’uso della fotografia. Panoramiche, campi larghi, piani americani. La telecamera è l’occhio concesso al pubblico per guardare uno spaccato di vita reale. Non vi è critica né si avverte il giudizio onnipotente di chi sa. Vengono offerti tutti gli strumenti per poter analizzare il tutto nel più asettico dei modi, così da trarre le proprie considerazioni.

E riprendere il cammino, da dove lo si era interrotto!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tower of Terror: Scarlett Johansson nel film basata sull’attrazione Disney 23 Giugno 2021 - 21:30

La torre a caduta libera dei parchi Disney sarà l'ennesima attrazione a diventare un film. Lo sta scrivendo Josh Cooley, regista di Toy Story 4

Q-FORCE: il trailer della serie Netflix su un team di superspie LGBTQ 23 Giugno 2021 - 20:45

Netflix ha diffuso il trailer di Q-Force, nuova serie animata composta da 10 episodi di mezz’ora, in arrivo sulla piattaforma di streaming il prossimo 2 settembre.

Turner e il Casinaro: il trailer della nuova serie targata Disney+ 23 Giugno 2021 - 20:29

Il 21 luglio Turner e il Casinaro, la serie ispirata al film con Tom Hanks, farà il suo debutto su Disney+. Possiamo avere un assaggio grazie al trailer.

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)