L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Paul Haggis all’Alba Cinema Film Festival

Di Francesco

paul-haggis.jpg

Dal 7 al 12 marzo 2008 Alba si apre alla settima edizione dell’Alba International Film Festival. Anche quest’anno saranno presenti personalità di spicco del mondo del cinema e non solo.

Ospite d’eccezione sarà il due volte Premio Oscar Paul Haggis che – giovedì 6 marzo – inaugurerà la manifestazione con la presentazione al pubblico di Crash – contatto fisico da lui scritto e diretto. Dopo aver vinto l’Oscar nel 2005 con questo film, Haggis si appresta a portare sul piccolo schermo una serie in 13 episodi ispirata al lungometraggio.

Gli incontri con il grande sceneggiatore/regista hollywoodiano (tra i suoi lavori ricordiamo gli script di Million Dollar Baby e Lettere da Iwo Jima diretti da Clint Eastwood e la sceneggiatura e regia di Nella valle di Elah) continueranno tutta la settimana: venerdì 7 marzo sarà infatti protagonista di una lezione di cinema incentrata sul suo ruolo di autore sia cinematografico che televisivo, mentre nei giorni successivi presenterà nella sezione Carta bianca otto titoli, frutto di una sua personale selezione. Tra i film proposti: La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock, Fino all’ultimo respiro di Jean-Luc Godard, Blow Up di Michelangelo Antonioni, L’amerikano di Costantin Costa-Gavras, Quel pomeriggio di un giorno da cani di Sidney Lumet e Salvador di Oliver Stone.

Paul Haggis è sceneggiatore, regista e autore televisivo tra i più famosi negli anni Ottanta e Novanta; un uomo di spettacolo a tutto campo, autore di un cinema mainstream dal sapore civile, ma anche di prodotti commerciali come Casino Royale (2006) e di serie televisive come Walker, Texas Ranger e Love Boat, e fuori dal set protagonista della protesta degli sceneggiatori che ha paralizzato il mondo dello spettacolo statunitense.

I suoi film affrontano le ferite aperte della società americana per curarne il dolore, sia esso provocato dalla difficile convivenza di razze e classi come in Crash o dai devastanti effetti della guerra in Iraq come in Nella valle di Elah. Dialoghi emblematici e immagini simboliche (incidenti automobilistici, scherzi del destino, bandiere americane appese al contrario…) sono gli elementi tipici dei suoi racconti, costruiti attorno ad emozioni autentiche e retti da una scrittura attenta al particolare psicologico e al dettaglio.

Quello di Paul Haggis è un lavoro che emerge per la qualità e l’importanza del suo apporto al sistema hollywoodiano. Con soli due film significativi alle spalle, l’autore ha già delineato una poetica precisa e consapevole, un modo di raccontare storie che è frutto di uno sguardo attento alla società e alle forme di un cinema che a forza di considerare classico rischiamo sempre di più di perdere.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

BAFTA 2021: da Ma Rainey’s Black Bottom a Mank, ecco i primi vincitori 11 Aprile 2021 - 11:22

Sono stati annunciati i primi otto vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

DGA Awards 2021: trionfa Nomadland, che prosegue la sua corsa verso l’Oscar 11 Aprile 2021 - 11:03

Sono stati annunciati i vincitori dei DGA Awards 2021, i premi della Directors Guild of America, ovvero il sindacato dei registi.

Star Trek: Paramount ha fissato la data per un nuovo film 11 Aprile 2021 - 11:00

Un film misterioso che arriverà nel 2023 e sarà prodotto da J.J. Abrams

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.