L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Non E’ Un Paese Per Vecchi, recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

no_country_for_old_men.jpg
Regia: Ethan Coen, Joel Coen
Cast: Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly MacDonald, Garret Dillahunt, Tess Harper
Durata: 122 minuti
Anno: 2007

L’attesissimo nuovo film dei fratelli Coen è un ritorno alle origini, un ritorno a Blood Simple come atmosfere, ritmo e intenti.
Ad essere ripresa è sempre l’America degli stivaloni e delle camicie a scacchi, quella in cui anche se non si va a cavallo è come se lo si facesse, in cui l’etica western domina. Ed è curioso come i due fratelli notoriamente liberali dipingano sempre, e con partecipazione rara, il mondo conservatore (a questo proposito è molto significativo oltre che molto bello il loro segmento del film collettivo Chacun Son Cinema). Non sono quindi troppo daccordo con la recensione di Francesco che invece vede nel film uno sguardo che non critica e non è onniscente, mi sembra che i Coen rimarchino sempre quale sia il loro punto di vista.

In Non E’ Un Paese Per Vecchi la loro simpatia va oltre ogni ragionevole dubbio verso lo sceriffo Tommy Lee Jones (che credo nemmeno si sia cambiato d’ambito dopo Nella Valle Di Elah) prigioniero di un mondo che non gli piace e che non riconosce. E’ verso il suo passatismo e conservatorismo che loro volgono lo sguardo pietoso. Nonostante la storia sia un’altra è quello il vero cuore del film.

A tirare la trama infatti è una questione di soldi (meraviglioso e classicissimo espediente cinematografico), una valigetta contenente un paio di milioni di dollari, persa da corrieri della droga e ritrovata da un bifolco che sente l’odore dell’occasione della vita. A cacciarlo un killer efficace e spietato.
Dunque dietro l’intreccio che è costituito dalla pura caccia, c’è il mondo dei Coen, fatto di strade polverose e omicidi che se non sono freddi (quelli del killer), sono terribilmente sofferti. Un mondo fatto di efferatezza e disperazione ma che è sempre visto con l’occhio ironico.

Non sono certo gli ultimi arrivati i fratelli Coen e in molti, moltissimi punti realizzano scene che parlano con il miglior linguaggio filmico eppure va ammesso che Non E’ Un Paese Per Vecchi non è tra i loro migliori exploit, più inquadrato nelle regole canoniche e per certi versi meno spietato nel presentare una visione di mondo o di cinema il film scorre bene e si eleva sopra il cinema medio perchè diretto con abilità rara, ma non riesce ad arrivare alle vette di altre loro opere.

Non E’ Un Paese Per Vecchi è semmai uno straordinario passo in avanti per l’evoluzione del genere dei film con al centro una valigetta piena di soldi contesa da più parti (hanno un nome? rientrano nei gangster movies?). Il suo linguaggio è rilassatissimo e molto compassato, racconta senza fretta una caccia al cardiopalma non avendo paura di esagerare nel tracciare figure borderline (il killer di Javier Bardem).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Un video ci porta sul set di The Witcher: Blood Origin 25 Settembre 2021 - 21:25

Lo showrunner Declan de Barra ci porta sul set di The Witcher: Blood Origin, serie prequel di The Witcher.

The Witcher: confermata la stagione 3, ecco le prime scene della stagione 2! 25 Settembre 2021 - 21:15

Durante l’evento TUDUM sono state mostrate le prime scene della seconda stagione di The Witcher, la serie ispirata alla saga fantasy di Andrzej Sapkowski, in arrivo su Netflix il 17 dicembre.

Don’t Look Up: una clip del film Netflix con Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio 25 Settembre 2021 - 21:03

Nel corso dell’evento TUDUM è stato mostrato un assaggio di Don’t Look Up, il film satirico scritto e diretto da Adam McKay, in arrivo in cinema selezionati il 10 dicembre e su Netflix il 24 dicembre.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Regia: Ethan Coen, Joel Coen Cast: Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly MacDonald, Garret Dillahunt, Tess Harper Durata: 122 minuti Anno: 2007 L’attesissimo nuovo film dei fratelli Coen è un ritorno alle origini, un ritorno a Blood Simple come atmosfere, ritmo e intenti. Ad essere ripresa è sempre l’America degli stivaloni […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.