L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Amy Adams, ovvero come esplodere Come d’Incanto ad Hollywood

Di Federico

amy-adams6.jpg

Si può esplodere ad Hollywood dopo aver superato la soglia dei 30 anni?

Si, si può, ed Amy Adams ne è la dimostrazione vivente! Nuova puntata per la nostra rubrica fissa del martedì, Hollywood Generation, pronta come al solito a ‘puntare’ attori e attrici sulla rampa di lancio del cinema che conta…

Amy Adams nasce in Italia, nella base militare di Aviano, visto il padre esponente dell’esercito statunitense. Cresciuta in Canada, Amy scoprirà tardissimo il mondo del cinema. Il primo ciak davanti una macchina da presa arriva solo nel 1999, con Bella da Morire. Da qui seguiranno tante, tantissime serie tv: da Streghe a Buffy, passando per Smalville e The Office, il volto di Amy comincia a farsi conoscere.

L’occasione della vita arriva nel 2002 con Steven Spielberg e il suo Prova a Prendermi. Amy ha una particina, quella dell’hostess che perderà la testa per Leonardo di Caprio, ma conquista immediatamente la critica.

amy-adams7.jpg

Passano 3 anni e Amy la rivediamo accanto a Debra Missing, ovvero la Grace di Will&Grace, in The Wedding Date, ma soprattutto nell’indipendente Junebug, che la porta alla prima nomination all’Oscar della propria carriera come Miglior Attrice non protagonista, e al Premio Speciale Drammatico della Giuria del Sundance Film Festival.

E’ nata una stella!

amy-adams4.jpg

La Adams, nonostante l’età, non ha fretta di esplodere. sceglie ruoli mirati, centellinandoli con sapienza. Arrivano così Tenacious D e il destino del rock, Moonlight Serenade e Standing Still, fino al clamoroso successo dell’ultimo anno.

amy-adams5.jpg

Amy veste i panni di una spaesata e divertentissima principessa in Come d’Incanto. Il film sbanca il boxoffice, 125 solo negli Usa, 300 nel mondo, la Disney gongola e la Adams conquista una inattesa nomination ai Golden Globes!

amy-adams-charlie-wilson.jpg

Passano poche settimane e sullo schermo arriva la 2° performance d’applausi, con La guerra di Charlie Wilson, dove Amy tiene testa ai 3 mostri sacri protagonisti.

amy-adams.jpg

E ora? E ora Amy la vedremo, e tanto, nei prossimi anni in sala! Due le pellicole terminate, addirittura 3 quelle in lavorazione. Dall’indipendente Sunshine Cleaning passerà alla commedia Miss Pettigrew Lives for a Day.

amy-adams8.jpg

E’ pronta poi a riaffiancare Philip Seymour Hoffman nel già chiacchieratissimo Doubt, dove avrà accanto un altro mito, ovvero Meryl Streep in versione suora superiora. Sempre con la Streep reciterà nell’attesissimo Julia&Julia di Nora Ephron, con Stanley Tucci che affiancherà le due, per chiudere poi in bellezza con il sequel di Una notte al Museo, accanto al confermatissimo Ben Stiller.

amy-adams2.jpg

Cinema impegnato, indipendente, per famiglie, blockbuster, Amy Adams spazia magnificamente, lasciando in qualche modo sempre il segno. E anche ad Hollywood sembrano essersene accorti, anche se solo a 34 anni… ma non è mai troppo tardi, no?

amy-adams3.jpg

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ora Natale su Marte e Watchmen condividono lo stesso universo (più o meno) 27 Ottobre 2020 - 15:32

Un natale su Marte è ambientato nello stesso universo narrativo di Watchmen? No, ma qualcosa che unisce questi mondi così distanti effettivamente c'è...

The Midnight Sky – Trailer ufficiale per il sci-fi di George Clooney 27 Ottobre 2020 - 14:45

The Midnight Sky, film post-apocalittico di George Clooney, uscirà su Netflix il prossimo 23 dicembre: ecco il trailer ufficiale e il poster.

Lucca Changes annuncia il PANEL First Memories – Dietro le quinte di Suburra – la serie 27 Ottobre 2020 - 14:00

Venerdì 30 ottobre sul sito di Lucca Changes si potrà seguire il panel First Memories – Dietro le quinte di Suburra - la serie con Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara e Filippo Nigro

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).