L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lars e una ragazza tutta sua arrivano alle nomination per gli Oscar

Di Francesco

lars_poster_or.jpg

Dopo i Golden Globes, la delicata commedia surreale Lars e una ragazza tutta sua conquista con la Nomination all’Oscar per la Migliore Sceneggiatura Originale una delle più illustri candidature al mondo, che va a sottolineare la bellezza tutta nuova della sceneggiatura firmata da Nancy Oliver, nota ai più per aver firmato la serie Six feet under.

Il film, già noto come Lars and the real girl, era già stato apprezzato a vari eventi internazionali, anche grazie all’interpretazione del protagonista Ryan Gosling (candidato alla scorsa edizione dei Premi Oscar quale miglior attore non protagonista per Half Nelson), distintosi per la propria capacità di infondere al suo personaggio la profonda umanità che era nelle intenzioni della sceneggiatrice.

Nancy Oliver ha studiato letteratura all’Università del Massachusetts e si è laureata in recitazione e regia alla Florida State University. Ha concentrato la maggior parte della sua carriera sulla scrittura e sulla regia per il teatro prima di passare, nel 2003, alla famosa serie Six Feet Under della HBO. Lars e una ragazza tutta sua è la sua prima sceneggiatura.

Prodotto da Sydney Kimmel Entertainment e distribuito negli Usa da Metro Goldwyn Mayer, il film esplora in chiave tragicomica il percorso psicologico di un dolcissimo ragazzo del Midwest che sarà salvato dalla preoccupante tendenza alla sociopatia grazie all’amore per una bambola di silicone acquistata via internet. Se per tutti coloro ai quali sarà presentata, Bianca è evidentemente una delle notorie Real Dolls destinate agli adulti, agli occhi di Lars, vittima di una percezione alterata della realtà, il manichino inanimato è un essere puro e degno di un amore incondizionato che, sostenuto dal solidale supporto della comunità, aiuterà Lars a guarire gradualmente dai seri problemi psicologici che non gli consentono una normale vita sociale.

La pellicola, dopo il Premio del Pubblico Achille Valdata all’ultimo Torino Film Festival, ha esordito nelle sale italiane lo scorso 4 gennaio.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Se succede qualcosa, vi voglio bene: il corto animato che ha conquistato Netflix 30 Novembre 2020 - 15:15

Se succede qualcosa, vi voglio bene il corto animato Michael Govier e Will McCormack è da poco sbarcato su Netflix. È ispirato ad una storia vera? Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama e il trailer.

Mosul: arriva su Netflix il nuovo film di guerra prodotto dai fratelli Russo 30 Novembre 2020 - 14:30

Mosul è da qualche giorno disponibile su Netflix. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film di guerra prodotto dai Fratelli Russo, la trama, il trailer, il cast.

Doctor Who: il trailer dell’episodio speciale Revolution of the Daleks 30 Novembre 2020 - 13:45

Il 2021 sarà inaugurato da un nuovo episodio speciale di Doctor Who. Ecco il trailer di Revolution of the Daleks.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.