L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

L’invasion pacifica degli alieni

Di Francesco

invasion.jpg

Quel che è certo è che Invasion, la pellicola di Oliver Hirschbiegel, con Nicole Kidman e Daniel Craig, non ha nulla a che vedere con il film cui cerca di ispirarsi: L’invasione degli ultracorpi di Don Siegel. Indubbiamente, se l’originale del 1956 è riuscito a farsi emulare per tre volte, ha dalla sua un forte impatto emotivo che si sorregge sicuramente sugli attori e gioco forza, sul periodo in cui è stato realizzato.

Ma è un discorso cui ormai dovremmo, purtroppo, abituarci, perché lo stesso effetto lo si aveva ottenuto anche nel recente simile sforzo di riportare sul grande schermo un altro must del thriller fantascientifico: La guerra dei mondi di Spielberg e Tom Cruise che si richiamava all’omonimo del 1953 di Byron Haskin. Che sia un caso che nei due progetti di restyling si sia trovata, su fronti diversi, l’ex coppia Cruise-Kidman? Immagino di sì, ma il risultato, a mio avviso, non cambia e non sarebbe cambiato.

L’alieno qui è un fungo, un parassita che sfrutta il corpo umano per diffondersi come un germe, una sorta di virus capace di contagiare gli altri esseri umani. Stranamente ha una pessima convivenza con gli animali domestici, tanto da doverli eliminare, anche se le vittime preferite sono i cani e dei gatti non v’è proprio spazio all’interno del film.

Da un’analisi meno frettolosa, lasciando quindi da parte i sentimenti verso i protagonisti e soprattutto per il genere umano, sarebbe da patteggiare per gli ospiti indesiderati, che si dimostrano oggettivamente parlando, a più di un gradino al di sopra degli ospitanti, tanto che i vari problemi della geopolitica e del panorama internazionale, scemano pian piano, lasciando spazio ad un silenzioso piattume.

L’orgoglio e la fierezza trovano quindi dimora anche negli errori quotidiani e macroscopici, capaci di condannare tutto il nostro genere, purché ci si possa sempre contraddistinguere. Non saremo forse la razza superiore, neanche quella capace di imparare dai propri errori, ma saremo senza alcun dubbio, capaci di commetterne a dismisura e in maniera sempre nuova, anche se in sintesi, così similmente ai precedenti. Cosa che un organismo alieno, ben organizzato e progredito, non sembra capace di capire ed emulare.

Piccola parte per Daniel Craig, o almeno piuttosto marginale rispetto al focus perennemente al seguito della Kidman, che, per una volta, posso permettermi di non aver apprezzato neanche a livello recitativo. Nessuna sbavatura da parte sua, per carità, ma piuttosto filo accademica, fa quel che deve e non si sforza di esserne poi tanto compiaciuta.

Un film che non lascia il segno, a meno che non si sia suscettibili verso i forti raffreddori e l’antipatico metodo utilizzato per il contagio. Facilmente dimenticabile…

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Falcon & Winter Soldier: Wyatt Russell non sarà U.S. Agent, ma Captain America! 22 Ottobre 2020 - 21:30

Davamo per scontato che John Walker sarebbe stato U.S. Agent, ma pare che sarà ufficialmente il nuovo Cap

Sul più bello: da Ludovica Francesconi a Giuseppe Maggio, conosciamo i protagonisti del film 22 Ottobre 2020 - 21:00

Sul più bello, il film diretto da Alice Filippi e tratto dall’omonimo romanzo di Eleonora Gaggero, ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane. Conosciamo meglio il cast.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).