L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il terzo Rush Hour potrebbe sembrare non solo il primo… ma anche il secondo

Di Smeerch

RushHourMissioneParigi_loca.jpg
Rush Hour – Missione Parigi
(Rush Hour 3)

di Brett Ratner (USA, 2007)
con Chris Tucker, Jackie Chan, Max von Sydow, Hiroyuki Sanada, Yvan Attal, Youki Kudoh, Noemie Lenoir, Zhang Jingchu, Tzi Ma, Dana Ivey, Julie Depardieu, Roman Polanski.

Credo che il terzo episodio di Rush Hour piacerà molto a chi ha già apprezzato i primi due. La formula è sempre la stessa: una commedia con una coppia di sbirri. L’uno – afroamericano – parolaio, estremamente burlone che non prende sul serio nulla…


RH01.jpg
… nemmeno la morte. L’altro – di origini cinesi – è molto ingessato, rigido, noiosamente serio, per nulla intraprendente.
Il regista è lo stesso, la coppia di protagonisti è la stessa, cosa cambia questa volta? L’ambientazione. Siamo a Parigi e di Parigi e della Francia Brett Ratner mette in mostra tutti i luoghi comuni. L’azione sulla ed in intorno alla Tour Eiffel, la rivalità Francia/USA, i calembour sulle differenze della lingua, ecc.
Si offende qualcuno se dico che comunque il momento più divertente di tutta la pellicola sono i dietro le quinte con le gaffe montati sui titoli di cosa?
Rh05.jpg
Ah, certo le scene d’azione non mancano. Se vi piacciono molto questa potrebbe essere la vostra pellicola. Spesso dimentico che ci sono migliaia di persone che vanno a chiudersi in sala anche se non c’è uno straccio di trama.
Rh29.jpg
Noemi Lenoir, la misteriosa Genevieve, è una donna affascinante. Certo. Molto bella davvero. Ma qualcuno dovrebbe ricordarle di mangiare ogni tanto. Mettere qualche chiletto gioverebbe molto alla sua silhouette mozzafiato.
RH12.jpg
Il personaggio più meritevole del film, dal punto di vista della recitazione, è quello interpretato da Yvan Attal: un tassista anti-americano che dopo un’inseguimento a rotta di collo si fomenta a tal punto da voler diventare una spia degli USA al fine di provare anch’egli ad ammazzare uomini senza motivo.
Due piccole note di merito. 1. il simpatico cammeo del regista Roman Polanski che per due sole scene vediamo nei panni di un’ispettore della polizia francese molto buffo. 2. La colonna sonora curata dal M° Lalo Schifrin. Tanto di cappello. Lui rimane quello che ha composto, diretto ed esguito il tema del poliziesco Bullitt.
RH13.jpg
Il film uscirà nelle sale italiane venerdì prossimo – 5 Ottobre – distribuito da Key Film (gruppo Lucky Red).
Qui potete vederne il trailer italiano.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).