L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Halle Berry a Roma

Halle Berry a Roma

Di Smeerch

HB500_01.jpg
Quale onore! Ieri Halle Berry, la fascinosa attrice premio Oscar per Monster’s Ball, era a Roma per presentare Perfect Stranger, il nuovo thriller di James Foley con Bruce Willis, Giovanni Ribisi e ovviamente la ‘ebony queen’ di cui sopra.
Ne ha parlato anche il blog Director’s Cup.
In questo post vi offriamo quattro foto scattate proprio durante la conferenza stampa (ma quant’è bella!!!) ed un estratto testuale dall’evento gentilmente offerto da Way To Blue. Un transcript, se vogliamo attenerci alla terminologia tecnica.
HB500_02.jpg
– Il quadro del film è desolante. L’ambiente del lavoro è corrotto, gli amici ti tradiscono, sembra tutto senza speranza.
– Questo film mette in luce quella che è la realtà quotidiana di molti ambienti. Una realtà che viviamo tutti, fatto di conflitti, di delusioni e spesso di sofferenze. Il film è uno specchio anche se deformato, perché i protagonisti per tenere un segreto vanno oltre ciò che farebbe una persona comune.
– Lei nel film interpreta un personaggio che a sua volta gioca tre ruoli, mentendo di volta in volta ai suoi diversi interlocutori. Quale è stato dei tre il personaggio più distante dalla vera Halle Barry?
La difficoltà è stata quella di interpretare una donna che contemporaneamente vive tre ruoli. Non è stato semplice muoversi su questa sottile linea.


– A rendere la storia molto intrigante sono le comunicazioni che i protagonisti del film hanno via internet. Lei è mai andata su internet per chattare?
– Si ho provato, ma non ho avuto una grande soddisfazione. L’idea di usare un mezzo che cela le identità mi ha disturbato. Può essere intrigante il fatto di parlare con qualcuno che non sa nulla di te, ma pensare al fatto che anche io non so nulla di lui non mi è piaciuto.
HB500_03.jpg
– Lei nel film è una giornalista rampante. Quale è il suo rapporto con la stampa?
– Ho un buon rapporto con i giornalisti, anche se spesso la stampa mi ha distrutta, criticando aspramente le mie scelte anche personali e riferendo di me cose non vere,ho deciso di conservare un rapporto sereno e di avere un grande rispetto del vostro lavoro.
– Ad Aprile verrà posta la sua ‘stella’ lungo la Walk of fame, che sensazione hai?
– E’ una grande sensazione. Tutti coloro che verranno ad Hollywood vedranno la mia stella. E poi ho saputo che sarà messa accanto a quella di Steven Spilberg, sarò in buona compagnia.
HB500_04.jpg

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Articolo Succesivo

LEGGI ANCHE

Mission: Impossible 7 – Il trailer del film con Tom Cruise arriva prima del previsto 22 Maggio 2022 - 18:39

il trailer di Mission: Impossible – Dead Reckoning – Part 1 è arrivato prima del previsto. Ecco il video con il protagonista Tom Cruise.

Crimes of the Future – I character poster del film di David Cronenberg 22 Maggio 2022 - 18:00

NEON ha svelato cinque poster dedicati ai personaggi di Crimes of the Future, l'atteso ritorno di David Cronenberg.

High School Musical: The Musical: La Serie rinnovata per la quarta stagione 22 Maggio 2022 - 15:00

Disney+ ha dato il via libera alla quarta stagione di High School Musical: The Musical: La Serie.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.