L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Visto in anteprima, Gi?? per il tubo

Di Redazione

giuperiltubo.jpg

Dai creatori di Shrek e Madagascar è in arrivo nelle nostre sale Giù per il tubo (Flushed Away) che, lasciatemelo dire, credo sarà un vero e proprio successo al botteghino.

Nella nuova commedia della Dreamworks Animation e Aardman Features, Roddy (Hugh Jackman) è un topo che vive in una lussuosa villa in quel di Kensington, Londra, ma mentre si sta godendo tutta la sua solitudine, viene scaricato giù per il w.c. da Sid (Shane Richie) e si ritrova nelle fogne.


Per tornare in superficie, Roddy cerca di convincere Rita (Kate Winslet) ad aiutarlo, ma l’approccio con lei non è dei migliori e si ritrova invischiato in una storia più grande di lui, tra le minacce del Rospo (Ian McKellen), Le Ranocchio (Jean Reno), Arpio (Andy Serkis) e Bianchino (Bill Nighy).

Rispettando gli schemi moderni di un film di animazione, Giù per il tubo è un collage di humour, suspence, azione, comicità e romanticismo. Ci si immedesima facilmente nei personaggi, seppur dei semplici ratti, che nel nostro immaginario non hanno solitamente, nulla di tenero.

Le trovate sono a dir poco geniali ed esilaranti, i colpi di scena non mancano e la colonna sonora, come in Happy Feet, la fa da padrona, accompagnando le scene clou con quella marcia in più.

I personaggi preferiti, sono la banda di ranocchie a seguito di Le Ranocchiò con le loro tute da combattimento, ma tra le quali spicca il mimo, che da solo vale l’intera visione; Bianchino è il ratto muscoloso, troppo sviluppato nel corpo e poco nel cervello; per finir ogni singola lumaca, liet motiv di Giù per il tubo che, stando a quanto ci viene comunicato a fine film nei titoli di coda, non hanno subito nessuna violenza o bruciatura durante le riprese.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Green Knight – Il poster ufficiale del fantasy di David Lowery 16 Giugno 2021 - 8:45

Sir Gawain leva la scure al cielo nel poster ufficiale di The Green Knight, l'attesissimo fantasy di David Lowery che uscirà il 30 luglio nelle sale americane.

BEASTARS: La stagione 2 dal 15 luglio in tutto il mondo su Netflix 16 Giugno 2021 - 0:53

La stagione 2 di Beastars ha una data di uscita! La serie, basata sull'omonimo manga, arriverà il 15 luglio in tutto il mondo su Netflix.

Box Office Giappone: Mobile Suit Gundam: Hathaway debutta al 1° posto, Evangelion supera i ¥9miliardi 15 Giugno 2021 - 21:57

Iniziata la 'Last run' di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time che infrange la soglia dei ¥9miliardi, mentre Detective Conan: The Scarlet Bullet sorpassa Detective Conan: Crimson Love Letter. Al primo posto al box office giapponese Mobile Suit Gundam: Hathaway in arrivo su Netflix

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.