Sorpresa per Independence Day 2: Will Smith potrebbe tornare…

Post Image
Casting, Ultime News • 06 settembre 2013 - 11:00 • Scritto da Valentina Torlaschi

Sorpresa per Independence Day 2: Will Smith potrebbe tornare…

Se a giugno era stato lo stesso Roland Emmerich ad escludere la partecipazione di Will Smith in questo secondo capitolo del kolossal apocalittico di Independence Day, ora la situazione potrebbe cambiare. Regista e attore hanno infatti in programma un incontro per discutere sul possibile ritorno di Smith
Post Image

MSDINDA EC010

Ci sarà o non ci sarà? La faccenda si sta intorcigliando. Stiamo parlando di Will Smith e di Independence Day 2il sequel del kolossal di Roland Emmerich del 1996. Dopo che lo scorso giugno il regista aveva affermato che la star non sarebbe stata presente in questo secondo episodio perché troppo costosa e troppo conosciuta per il progetto (aggiungiamo poi che lo stesso Smith si era mostrato più volte non interessato a riprendere il ruolo del Capitano Steven “Steve” Hiller), ora la situazione potrebbe anche ribaltarsi.

In un’intervista rilasciata a Digital Spy (che potete vedere qui sotto), Roland Emmerich ha infatti dichiarato che, sebbene «a volte mi dico di no, Will Smith non ci sarà, perché in un primo momento non voleva farlo» le carte in tavola potrebbero cambiare perché, continua il regista, «ora abbiamo un incontro in programma, vogliamo di nuovo parlarne. E tutto può succedere».

Emmerich ha poi affermato di non essere così sicuro che la Fox voglia rispettare l’uscita di Independence Day 2 inizialmente annunciata per il 3 luglio 2015 (ancora una volta nel weekend della Festa dell’Indipendenza); anzi, la release probabilmente verrà spostata per l’estate 2016 esattamente a 20 anni dalla distribuzione dal primo film. Cambiando argomento, il regista ha poi parlato dello stato di lavorazione del franchise reboot di Stargate. Ecco il video dell’intervista:

Fonte: Collider

3 Commenti a Sorpresa per Independence Day 2: Will Smith potrebbe tornare…

  • Rafe scrive:

    Uno dei seguiti più inutili della storia…

  • Giovi 88 scrive:

    Nonostante sono un grandissimo fan di Independence Day e mi solletica l’idea di rivedere Emmerich all’opera, anche io sono contrario a questo/questi sequel. Cioè ID4 è un film perfetto e non da spazio a sequel, cosa che purtroppo nei film di oggi non accade: tutti pronti ad allungare il brodo o a lasciare i finali aperti…
    Ma ormai è cosa fatta e il sequel ID4 è stato annunciato ufficialmente, quindi bisogna sperare che tutto vada per il meglio e Emmerich e gli sceneggiatori tirino il classico coniglio fuori dal cilindro, altrimenti la vedo dura! E da quello che ho sentito ci sono delle buone idee sulla trama e su come continuare, quindi aspettiamo la sinossi ufficiale.
    In quanto al riavvicinamento di Will Smith al progetto credo sia dovuto ad interessi comuni con Emmerich. Infatti il regista sembrava non interessato ad avere una grande star nel cast ma il flop di White House Down evidentemente gli ha fatto cambiare idea, così come il flop (in Usa, bene worldwide) di After Earth ha fatto ritornare Smith alla saga che lo ha lanciato nel mondo del cinema.

  • Spider-man scrive:

    A me 2 cose mi preoccupano molto di questo film. La prima, che la storia possa essere un fotocopia del primo film.
    E la seconda che Smith metta sua figlio anche qui. Se dovesse accettare.


Lascia un commento

Login



Segui su Screenweek



#Popcorn - Le news più croccanti del giorno





Segui Screenweek su Facebook

Post Image
Se a giugno era stato lo stesso Roland Emmerich ad escludere la partecipazione di Will Smith in questo secondo capitolo del kolossal apocalittico di Independence Day, ora la situazione potrebbe cambiare. Regista e attore hanno infatti in programma un incontro per discutere sul possibile ritorno di Smith

MSDINDA EC010

Ci sarà o non ci sarà? La faccenda si sta intorcigliando. Stiamo parlando di Will Smith e di Independence Day 2il sequel del kolossal di Roland Emmerich del 1996. Dopo che lo scorso giugno il regista aveva affermato che la star non sarebbe stata presente in questo secondo episodio perché troppo costosa e troppo conosciuta per il progetto (aggiungiamo poi che lo stesso Smith si era mostrato più volte non interessato a riprendere il ruolo del Capitano Steven “Steve” Hiller), ora la situazione potrebbe anche ribaltarsi.

In un’intervista rilasciata a Digital Spy (che potete vedere qui sotto), Roland Emmerich ha infatti dichiarato che, sebbene «a volte mi dico di no, Will Smith non ci sarà, perché in un primo momento non voleva farlo» le carte in tavola potrebbero cambiare perché, continua il regista, «ora abbiamo un incontro in programma, vogliamo di nuovo parlarne. E tutto può succedere».

Emmerich ha poi affermato di non essere così sicuro che la Fox voglia rispettare l’uscita di Independence Day 2 inizialmente annunciata per il 3 luglio 2015 (ancora una volta nel weekend della Festa dell’Indipendenza); anzi, la release probabilmente verrà spostata per l’estate 2016 esattamente a 20 anni dalla distribuzione dal primo film. Cambiando argomento, il regista ha poi parlato dello stato di lavorazione del franchise reboot di Stargate. Ecco il video dell’intervista:

Fonte: Collider

Articolo precedente:


Articolo successivo:


TI POTREBBERO INTERESSARE Leggi anche questi articoli.

banner