Dopo un tira e molla che dura ormai da anni stavolta sembra proprio ufficiale: Bill Murray non sarà presente nel cast di Ghostbusters 3. Del resto l’attore si era sempre dimostrato riluttante all’idea di un terzo capitolo delle avventure degli acchiappafantasmi, ma questa volta la produzione è più decisa che mai a partire senza di lui, come confermato da Dan Aykroyd, che durante un’intervista per Metro ha detto:

“No, posso confermarvi che non sarà coinvolto. È triste, ma stiamo passando ad una nuova generazione. Ghostbusters 3 può essere un grande film anche senza Bill. Mi piacerebbe moltissimo averlo con noi, ma lui non sembra averne intenzione e a questo punto dobbiamo andare avanti. È arrivato il momento di fare il terzo capitolo!”

Come annunciato un po’ di tempo fa, lo sceneggiatore di Tropic Thunder e Men in Black 3 Etan Cohen è stato scelto per rivedere lo script. A questo proposito Dan Aykroyd ha aggiunto:

“Abbiamo dalla nostra parte uno sceneggiatore grandioso e passeremo il testimone ad una nuova generazione. Stiamo lavorando per fare in modo che i nostri fan non rimangano delusi. Sono fiducioso nel fatto che il film entrerà in produzione il prossimo anno. Abbiamo vagliato una serie di idee che non ci sono piaciute ma ora abbiamo una buona struttura e faremo in modo che prenda vita.”

A questo punto non possiamo fare altro che attendere ulteriori aggiornamenti. Certo che senza la presenza di Bill Murray nel cast il film parte decisamente svantaggiato. Speriamo solo che il suo personaggio venga definitivamente eliminato dallo script e che non venga usato un altro attore per sostituirlo. Voi cosa ne pensate?