The Avengers Samuel Leroy Jackson foto dal film 1

Grande attesa, curiosità ma anche un’inevitabile paura ruota intorno al remake del leggendario revenge-thriller Old Boy a suo tempo diretto dal bravissimo regista coreano Chan-wook Park e ora rivisitato da Spike Lee. Con l’inizio delle riprese fissato per settembre si stanno ormai definendo gli ultimi dettagli del cast e così è notizia di oggi (riportata dal LA Times) che la star di The Avengers Samuel L. Jackson rivestirà un “piccolo ma decisivo ruolo”: Jackson sarà infatti l’uomo che verrà atrocemente torturato dal protagonista (Josh Brolin) in una scena di vendetta particolarmente significativa… Per chi conosce la pellicola originale la memoria va subito alla sequenza della “rimozione dei denti” con un martello a punta biforcuta ma da quel che si legge sul LA Times strong>Spike Lee avrebbe optato per una tortura diversa sebbene altrettanto dolorosa…

Ispirato all’omonimo manga di Garon Tsuchiya e Nobuaki Minegishi, vi ricordiamo che il primo Old Boy del regista coreano Chan-wook Park vinse nel 2004 il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes e proprio in quella occasione Quentin Tarantino lo definì «il film che avrei voluto fare io». Ma a rifare quel capolavoro di “sangue, vendetta e ironia nera” ci ora pensa non tanto Tarantino quanto Spike Lee il quale ha assoldato per il cast del suo remake Josh Brolin e Sharlto Copley che interpreterà Adrian Pryce, il miliardario che decide di distruggere la vita di Joe Douchett (Brolin). Le riprese della pellicola inizieranno a settembre a partire da una sceneggiatura di Mark Protosevich.

C’è infine un’altra news sul film: sarà il compositore Bruce Hornsby a scrivere la colonna sonora. Hornsby ha recentemente firmato anche le musiche di Red Hook Summer, l’ultimo film di Spike Lee, passato dal Sundance e approdato ieri nelle sale americane.

Fonte: LA TIMES