Condividi su

28 luglio 2012 • 10:24 • Scritto da Filippo Magnifico

Biancaneve e il Cacciatore è ancora il preferito dal pubblico nel weekend #SWATH

Biancaneve e il Cacciatore e The Amazing Spider-Man continuano a rimanere i favoriti dal pubblico ne weekend, rispettivamente al primo e al secondo posto. Stupisce Bed Time, il film diretto da Jaume Balaguerò, che si aggiudica la terza posizione arrivando a superare La leggenda del Cacciatore di Vampiri in 3D e Contraband...
Post Image
2

Biancaneve e il Cacciatore Charlize Theron foto dal film 7

Alla sua terza settimana di programmazione, Biancaneve e il Cacciatore continua a rimanere il preferito del pubblico nel weekend. Il film ieri ha incassato 100.924 euro, raggiungendo una cifra totale di 6.409.893.

Fedele al secondo posto anche The Amazing Spider-Man, con 74.560 euro che, aggiunti al resto degli incassi accumulati in questi giorni, permettono al film di raggiungere un totale di 9.943.386.

Al terzo posto troviamo una delle nuove uscite del weekend: Bed Time. Un esordio tutto sommato niente male per il film diretto da Jaume Balaguerò, che con i suoi 54.983 euro raccolti ieri è riuscito a superare una produzione ben più ambiziosa come La leggenda del Cacciatore di Vampiri in 3D, che scende al quarto posto con 43.728 euro di incasso per un totale di 790.774.

Delude anche Contraband, l’action thriller diretto da Baltasar Kormákur e con protagonista Mark Wahlberg, che si piazza al quinto posto con 30.536 euro.

Seguono Un anno da leoni (13.355 euro), Cena tra amici (8.386 euro per un totale di 385.075) e Il Dittatore (5.393 euro per un totale di 2.619.422).

Cliccate MI PIACE sulla nostra pagina Facebook: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Condividi su

2 commenti a “Biancaneve e il Cacciatore è ancora il preferito dal pubblico nel weekend #SWATH

  1. Di Bedtime si dice un gran bene infatti. Luis Tosar, già eccellente interprete di Cella 211, è stato candidato ai Goya come Miglior Attore Protagonista per questo ruolo. E poi il sano horror estivo ci voleva proprio.

  2. Bed Time è un bel film, l’ho visto proprio ieri ma non si tratta affatto di un horror anche se lo stanno vendendo un po’ così fin dai manifesti pubblicitari….
    Tosar è molto bravo e balaguero dimostra di saperci fare anche col thriller e le atmosfere da psicodramma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *