Manca oramai poco all’uscita di Il cavaliere oscuro – Il Ritorno e la campagna promozionale rischia di rivelarci troppe informazioni, sull’ultimo film della saga dell’uomo pipistrello di Christopher Nolan. Un nuovo libro realizzato in concomitanza con il film, The Dark Knight Manual : Tools, Weapons, Vehicles and Documents from the Batcave, ha rivelato delle nuove informazioni sul film, presenti all’interno di una lettera indirizzata a Miranda Tate (Marion Cotillard), scritta da Lucius Fox (Morgan Freeman).

Nella lettera Fox parla in specifico di tre progetti della compagnia. Il primo è il reattore a fusione delle Wayne Enterprises.

Attenzione: l’articolo contiene SPOILER!

fusion-reactor-wayne-enterprises

Dall’immagine si può riconoscere che il reattore è il congegno usato da Bane, avvistato sul set.

Uno di questi progetti è una fonte di energia pulita – un nuovo tipo di energia sicura pronta a cambiare il mondo: un reattore a fusione che produce lo zero radiazioni e non utilizza combustibili fossili. Test rigorosi sono in corso per eliminare tutte le potenziali complicazioni prima di avviare il reattore su scala globale. Molti aspetti di questo progetto sono classificati per la loro natura sensibile.
Il reattore è mantenuto al di sotto dell’impianto di riciclaggio delle Wayne Enterprises, situato sul fiume Gotham. In caso di violazione della sicurezza o, nel peggiore dei casi, un crollo, il reattore può essere allagato e poi si raffreddato prima di raggiungere un punto critico. Tubi e vie ad albero portano direttamente al dispositivo e possono incanalare l’acqua del fiume nel nucleo del reattore dove la sua temperatura può raggiungere dei livelli critici. L’ingresso nel reattore è a prova di manomissione, con un identificatore di impronte digitali per evitare ingressi clandestini”.

The Bat:

“Lucius Fox ha incoraggiato l’uso di un prototipo per un veicolo aereo che le Wayne Enterprises una volta hanno sviluppato per il Dipartimento della Difesa. È stato creato come strumento per portare la pace urbana ed è in grado di gestire strette manovre geometriche tra gli edifici senza ricircolo. Fox l’ha soprannominato “The Bat”, l’aereo ha grandi eliche su entrambi i lati del suo carrello, che creano un vortice di aria e sollevano il veicolo da terra. La cappa a doppio rotore delle eliche può anche funzionare come arma. I venti ciclonici dalle pale rotanti hanno il potere di costringere le persone a terra e di causare disagi in generale in una zona. La funzione del pilota automatico in The Bat, che uccide efficacemente i riflettori e spegne i motori principali dell’aereo, permettendo di librarsi tranquillamente attraverso aree sensibili, è attualmente disattivata”.

L’apparecchio a EMP:

“Al fine di effettuare un blackout delle comunicazioni, viene utilizzato un dispositivo che fornisce un impulso elettromagnetico che può disturbare le apparecchiature elettroniche. L’impulso è in grado di attivare e disattivare, per un tempo predeterminato, per la lunghezza necessaria richiesta. Questo gadget cancella efficacemente elimina tutte le telecamera a circuito chiuso così come le trasmissione dei cellulare, all’interno di una distanza predeterminata. Si deve, tuttavia, essere in prossimità della zona che si colpisce affinché possa essere efficace.”

Ed ora passiamo al virale. Questa settimana sulla sezione delle scienze applicate del sito DewGothamCity sono apparse online due lettere: la prima è stata scritta da Lucius Fox, ed è indirizzata a Bruce.

lucius-bruce1

lucius-bruce2

lucius-bruce3

lucius-bruce4

lucius-bruce5

Nella lettera Fox parla delle sue preoccupazioni, riguardanti una ‘situazione’ alle Wayne Enterprises.

Se vuoi che la compagnia continui a finanziare i tuoi sforzi, penso che sia giunto il momento di dare al consiglio qualcosa di più della visione d’insieme che già posseggono. […] Vedo alcuni membri del consiglio che stanno già manovrando per aumentare la loro influenza sul tavolo, il più noto è John Daggett, che penso sia l’ultima persona che vogliamo affrontare in una lotta per il potere...”.

Ieri è comparsa la risposta di Bruce, in cui dice a Lucius di chiudere il programma per non mettere ulteriormente a rischio la situazione attuale.

bruce-lucius

Da queste due lettere non riusciamo a ricavare molte informazioni. Il nuovo capitolo del virale di Gotham After Dark, sbloccato lunedì scorso, introduce un nuovo personaggio Falstaff, legato a Catwoman.

selina-virale-TDKR

Scopriamo che Catwoman (Anne Hathaway) è stata presa con le zampe nel sacco da Falstaff, mentre rubava a casa sua. L’uomo la sta ricattando per rubare qualcosa alle Wayne Enterprises, nel dipartimento di ricerca del sedicesimo piano. La ladra nel frattempo sta cercando di capire come recuperare il video che la compromette, per liberarsi del suo ricattatore. Selina, oramai incuriosita dal sistema di sicurezza di Wayne, ha inoltre deciso di scoprire cosa Bruce sta nascondendo. Per il momento il prossimo appuntamento col virale è per l’8 luglio, quel giorno, nella sezione della Batcave di DewGothamCity, verranno svelati nuovi contenuti in esclusiva.
Infine, oggi è stata rilasciata la lista dei membri del cast che attenderanno la premiere europea, tra i vari nomi spunta quello di Cillian Murphy. La sua presenza conferma così il ritorno dello Spaventapasseri nel film.

L’uscita del film è prevista in america per luglio 2012, mentre in Italia arriverà il 29 agosto. Nel cast ci sono anche Tom Hardy (Bane), Joseph Gordon Levitt e Gary Oldman (James Gordon). Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.

Fonti CBM, CBM, DGC, GAD