marvel-superheroine

Quando in una recente intervista a tutto il cast di The Avengers è stato chiesto a Joss Whedon quale personaggio aggiungerebbe in The Avengers 2, il regista ha ammesso che la squadra è dominata dagli uomini e che non gli dispiacerebbe aggiungere altri personaggi femminili che andrebbero ad affiancarsi a Maria Hill (Cobie Smulders) e Vedova Nera (Scarlett Johansson).

Il regista scherzando ha risposto:

“Penso che abbiamo bisogno di altri uomini nella squadra”

poco dopo Chris Hemsworth si è girato verso la Johansson, e poi verso Chris Evans, Robert Downey Jr., Mark Ruffalo, Jeremy Renner, e Samuel L. Jackson ed ha ammesso:

Si, ce ne sono troppo pochi”.

Ma se analizziamo i piani cinematografici dello studio, dichiarati fino a questo momento, non c’è alcun indizio che potrebbe avvalorare l’ipotesi dell’introduzione di altri personaggi femminili. In un podcast di Empire, Edgar Wright ha ammesso che si stanno muovendo delle cose e che spera vivamente di iniziare le riprese di Ant-Man quest’anno. È la prima volta che qualcuno usa nella stessa frase la parola ‘riprese’ e Ant-Man, in questo caso considerando le date dei film in lavorazione presso lo studio, non ancora annunciati, il film di Wright potrebbe uscire per il 2014.

Tornando alla lista di possibili personaggi femminili da aggiungere, nel film di Ant-Man verrà molto probabilmente introdotto il personaggio di Wasp, uno dei membri originali dei Vendicatori, presente nella prima versione della sceneggiatura di Whedon, di The Avengers.

Non bisogna dimenticare che Feige ha dichiarato che la Marvel condivide con la Fox due mutanti: Scarlet Witch e Quicksilver, che hanno già incontrato Thanos. Se verrà invece realizzato il film The Guardians of the Galaxy, Moondragon e Mantis potrebbero essere delle possibili nuove entrate da tenere in considerazione, visto che fanno parte di entrambi i gruppi. Meno probabilità invece per l’introduzione di personaggi come Hellcat, Ms. Marvel, Jocasta, Tigra, Mockingbird, Moira Brandon, Firebird, Marrina, Ravonna, Yellowjacket e molte altre.

Nel caso invece in cui venga realizzato il nuovo film di Hulk, potrebbe fare capolino She-Hulk. Personaggi invece come Susan Storm e il resto dei membri femminili degli X-Men appartengono invece ad altri studi.

Durante l’intervista Whedon ha aggiunto:

Gli studio ti dicono: una donna non può far notizia in un film d’azione. Dopo Hunger Games potrebbero smettere di dirlo, per un po’. A prescindere da quello che uno può pensare del film, ha reso un grande servizio. E dopo The Avengers, penso che [la situazione] stia cambiando”.

La persona che scriverà The Avengers 2, speriamo che sia ancora Whedon, dovrà tenere conto di tutte le sceneggiature dei prossimi film Marvel, per strutturare il film. E l’inserimento di altri personaggi, indipendentemente dal loro genere, potrebbe rivelarsi un grande rischio se non ben gestito.

SPOILER per The Avengers!

Ma la presenza di altre donne potrebbe essere messa ‘in secondo piano’ dalla possibile rivelazione che l’agente Coulson (Clark Gregg) sia ancora vivo. Larry Young in un articolo per Bleeding Cool, spiega il perché di questa sua conclusione, e per farlo utilizza quattro indizi.

Il primo: l’uomo che è morto non è Coulson. Sappiamo che Fury ha mandato Coulson a proteggere Jane Foster, per mandarlo via dal Helicarrier. Ad un certo punto Fury dice a Thor, che a Jane è stato dato un incarico e si trova sotto sorveglianza, e di chi? Ma del vero agente Coulson.

Secondo indizio: quando Tony Stark risponde alla telefonata di Coulson dice “Avete raggiunto il Life Model Decoy (un tipo di robot usati dallo S.H.I.E.L.D. per rimpiazzare le persone ndr.) di Tony Stark…”, introducendo il concetto degli LMD nell’universo cinematografico Marvel. Non sorprenderebbe l’ipotesi di diversi Life Model Decoy dell’agente Coulson, specialmente se consideriamo che Fury lo definisce il suo “occhio buono”.

Terzo indizio: Loki usa l’esca con lo specchio con Thor e gli dice “Non riesco a credere che ancora ci caschi”. Il concetto di essere ingannati dai doppi è già stato sfruttato nei film Marvel, quindi non dovrebbe sorprendere l’uso del LMD. Per chi poi si chiede, come mai i Vendicatori non sono riusciti a riconoscere il falso Coulson, nei fumetti viene specificato che solo i supereroi con i sensi sviluppati riescono a non venire ingannati dagli LMD.

Quarto indizio: tutti i personaggi che parlano di Fury, dicono che è un maestro nel manipolare la gente: ricordate l’utilizzo delle card di Capitan America insanguinate? La possibilità di utilizzare la morte di Coulson come motivo per unire la squadra, non sfigurerebbe con le sue macchinazioni.

Chi ha seguito le opere di Whedon sa che il regista è famoso per uccidere personaggi molto amati per rinforzare la squadra, ma nei fumetti la morte non vuol dire la fine per un personaggio. Quanti personaggi creduti morti sono stati riportati in vita? Chi ricorda Jean Grey in X-Men: conflitto finale, e Bucky, il professor X, zia May e molti altri nel mondo dei fumetti?

Coulson potrebbe tornare in vita già in Thor 2. Se l’agente è vivo e vegeto al fianco di Jane Foster, è probabile che il suo personaggio venga re-introdotto in quel film piuttosto che in Iron Man 3. Qui inoltre potrebbe entrare in gioco l’Infinity Gauntlet a cui Thanos è certamente interessato.

Fine spoiler

I prossimi film Marvel potrebbero riservarci molte sorprese, non ci resta che attendere fiduciosi.

Fonti Empire, EW, CA,