Sono passati tre mesi da quando ABC ha trasmesso l’ultimo episodio di Pan Am, e circa due settimane dall’annuncio della cancellazione ufficiale del serial da parte del network. Ma il drama ambientato nel 1960 potrebbe non essere morto definitivamente, almeno non per ora.

Deadline riporta infatti che Sony Pictures TV, studio che produce il serial, dal momento della cancellazione del serial si è impegnato nella ricerca di un network alternativo che avrebbe potuto continuare Pan Am. Pensate un po’.. la piattaforma su cui le avventure dei beniamini protagonisti del serial potrebbero continuare è Amazon. Qualche settimana fa, infatti, Amazon aveva annunciato l’intenzione – come i suoi predecessori Hulu e Netflix - di avventurarsi nel mondo della programmazione originale.

DirecTV ha fatto il passo “salvando” Friday Night Lights e Damages. Netflix lo stesso con Arrested Development (e, secondo alcune voci, anche Jericho). Pan Am sarebbe la prima scelta di Amazon, anche se andrebbe un po’ contro i piani dello store che sembrava intenzionato più che altro ad una programmazione rivolta a bambini e ragazzi.

Amazon, però, ha già acquisito la prima stagione di Pan Am, che trasmette online da qualche mese; di conseguenza il passo successivo, ovvero di ordinare la produzione di nuovi episodi, sembrerebbe più che semplice.

Una cosa è certa: Sony TV è più che intenzionata a far continuare Pan Am. La serie, che è iniziata molto bene su ABC prima di iniziare a perdere ascolti, a livello internazionale si è rivelato un grandissimo seller. Particolarmente popolare in Europa, Pan Am ha recentemente vinto nella categoria miglior serie ai Rose d’Or Awards.

Io personalmente sarei molto contento se venisse data una seconda chance a questo bel serial. Incrociamo le dita..

Fonte: Deadline