American Pie Ancora Insieme Foto Dal Film 15

Sarebbe facile concentrarsi solo sull’eccezionalità dell’evento: American Pie – Ancora Insieme è riuscito a superare The Avengers e a vincere il weekend italiano nonostante un numero di sale quasi dimezzato rispetto al kolossal.

La vera notizia sono però gli incassi del quarto episodio della nota saga comedy. Il film ha infatti raccolto in tre giorni 2.37 milioni di euro, facendo registrare l’incredibile media per sala di 6300 euro! Un risultato davvero incredibile anche considerando che quarti episodi nostalgia arrivati in passato e a lunga distanza dal terzo (qui si parla di 9 anni) difficilmente hanno fatto realizzare incassi eccellenti, come Scream 4 lo scorso anno.

L’affetto degli italiani nei confronti di American Pie è rimasto immutato nonostante una fortissima concorrenza, così come in molti stati del mondo: già 172 i milioni di dollari raccolti fino ad oggi.

Scende in seconda posizione, perdendo una sfida davvero al fotofinish, il kolossal The Avengers, che ieri ha fatto registrare negli Stati Uniti uno storico record di incassi: oltre 200 milioni di dollari in soli tre giorni! (QUI dettagli).

Positiva la tenuta italiana (prima posizione netta ieri) considerando l’ottimo esordio nello scorso fine settimana. Il calo è stato del 50% circa, e il cinecomic ha raccolto altri 2.34 milioni di euro con una media di 3600 euro. Il totale ha superato proprio ieri i 14 milioni di euro e ha tutta intenzione di continuare la sua corsa ancora per qualche settimana: l’obiettivo è superare i 19.2 milioni del primo Spider-Man e diventare il maggiore incasso per un cinecomic nel nostro paese (senza tenere conto dell’inflazione).

Terza posizione per Hunger Games, fenomeno cinematografico in patria e partito col freno a mano nel nostro paese: negli ultimi tre giorni ha raccolto 989mila euro con una media di 1900 euro per schermo (oltre 530, una cifra a posteriori eccessiva). In sei giorni, visto che è sbarcato nelle sale il 1 maggio, il kolossal della Lionsgate e distribuito da Warner Bros ha incassato 1.8 milioni di euro. La cifra è decisamente inferiore alle nostre aspettative, forse eccessivamente elevate e alterate dai record americani. Ricordo che il film ha incassato 380 milioni negli USA, oltre 620 nel mondo.

Scende al quarto posto To Rome with Love di Woody Allen, che continua ad attirare spettatori e aggiunge altri 607mila euro nonostante la forte concorrenza. Il totale ha sfiorato proprio ieri i 7.2 milioni e l’intenzione è di superare gli 8.8 milioni incassati da Midnight in Paris a dicembre (probabile che si fermi poco sotto).

Lontane tutte le altre pellicole in sala.  Ho Cercato il tuo Nome con Zac Efron ha incassato 246mila euro (1.4 milioni il totale), mentre la commedia esordiente Gli Infedelicon il premio Oscar  Jean Dujardin (The Artist), ne ha raccolti 240mila con 180 schermi a disposizione. Settima posizione per Seafood con 172mila euro (ed un numero di schermi simile a Gli Infedeli), mentre segue The Rum Diary con 168mila euro.

Complessivamente sono stati raccolti 8.14 milioni di euro, in calo di circa 600mila euro rispetto allo scorso fine settimana ma comunque un risultato positivo. Cosa succederà il prossimo weekend con l’arrivo di Dark Shadows di Tim Burton?

Cliccate MI PIACE sulla nostra pagina Facebook: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!