Tre anni fa Jacques Audiard ha perso la Palma d’Oro contro il film Il nastro bianco di Michael Haneke, ma si è aggiudicato con Il profeta il premio Gran Premio della Giuria. Ora Audiard si prepara a tornare sul grande schermo con la sua ultima pellicola Rust & Bone che verrà distribuita nei cinema francesi a partire dal 17 maggio.

Non è certo, ma è molto probabile che la pellicola verrà presentata alla prossima edizione del Festival di Cannes, considerando che Audiard è ormai di casa sulla Croisette, ma dovremmo aspettare l’annuncio previsto per il 19 aprile per conoscere la selezione ufficiale del Festival.

marion-cotillard-rust-and-bone

Questo fine settimana la UGC Distribution ha rilasciato la prima immagine ufficiale del film che ritrae l’attrice Marion Cotillard, protagonista della pellicola nei panni di una lavoratrice in un parco marino. La pellicola è basata su una raccolta di storie scritte da Craig Davidson. Ecco la sinossi:

Siamo al nord. Ali si trova tra le braccia Sam, 5 anni. Il figlio, che conosce a malapena. Senza una casa, senza un soldo e senza amici, Ali si rifugia da sua sorella nelle Antibes. Lì si sta molto meglio, abita nel garage di casa sua, si prende cura del piccolo e sta bene. Dopo una rissa in un night club, il suo destino incrocia quello di Stephanie. La riporta a casa da lei e le lascia il suo telefono. Lui è povero e lei è bella e sicura di sé. Lei è una principessa. Completamente opposti. Stephanie è un addestratrice di orche a Marineland. Lo show si trasformerà in un incubo per una telefonata durante la notte che li riunirà ancora una volta. Quando Ali la ritrova, la principessa si trova su una sedia a rotelle: ha perso le gambe e un sacco di illusioni. Si limita ad assisterla, senza compassione, senza pietà. La farà rivivere.

A fianco della Cotillard ritroveremo il protagonista di Bullhead, Matthias Schoenaerts.

Fonte Cinemateaser