Prima di occuparci delle nuove pellicole del weekend, controlliamo gli incassi feriali degli ultimi giorni. Titanic 3D ha staccato tutti e continuato a raccogliere euro durante la settimana, come vi abbiamo riportato in un paio di aggiornamenti. La riedizione in tre dimensioni del kolossal di James ha incassato un altro milione di euro in tre giorni (da martedì a ieri), per un totale di quasi 4.2 milioni in una settimana! Davvero un risultato incredibile, anche se ci aspettiamo un certo calo a partire da oggi, considerando che gli appassionati si sono riversati subito nelle sale. Mi aspetto un risultato non inferiore al milione di euro, ma il milione e mezzo è alla portata.

L’altra pellicola che si è comportata discretamente è stata Biancaneve con altri 368mila euro incassati, per un totale di quasi 2.9 milioni dopo nove giorni di programmazione. Lontane tutte le altre pellicole: La Furia dei Titani 205mila euro (3.4 milioni), Act of Valor 202mila euro (1.35 milioni),  Quasi Amici 181mila euro (12.3 milioni)e il deludente Pirati! Briganti da strapazzo 136mila euro (1.4 milioni).

Esaminiamo ora le pellicole in uscita oggi nelle sale, con le loro potenzialità di incasso:

Battleship - Poster Usa 3

Battleship, kolossal prodotto da Universal Pictures e adattamento cinematografico del gioco Battaglia Navale diretto da Peter Berg, sbarca in ben 420 copie. (QUI la nostra recensione in anteprima)

L’Italia è tra i primi paesi del mondo ad uscire, ma non il primissimo. Deadline riporta i primi confortanti (almeno per la Universal, visto che è costato 209 milioni di dollari!) dati di incasso internazionali. Il kolossal ha esordito con 7.4 milioni di dollari incassati in un solo giorno in una manciata di paesi (o con sole anteprime):

- Australia: 1.1 milioni in 24 ore, prima posizione e incassi simili ad Iron Man e Thor, il triplo de La Furia dei Titani

- Dati non disponibili, ma ottimi esordi ad Hong Kong, Singapore, Taiwan ed in Malaysia, Filippine e Thailandia

- Corea del Sud: incredibile esordio da 2.8 milioni in 24 ore, terzo opening day di sempre per un film estero!

- Regno Unito: ottimi incassi dalle anteprime, con 1.5 milioni di dollari (più di Thor e Iron Man)

- Francia: 870mila euro in un giorno, più di Hunger Games e la Furia dei Titani

- Belgio: 132mila euro (miglior esordio del 2012)

Come si comporterà il mercato italiano? Il film esce in 420 copie (ricordo è in 2D), e ci si aspetta un buon risultato considerando anche il meteo favorevole al botteghino (previste piogge su buona parte del paese). Dovrebbe conquistare la prima posizione con un risultato superiore a 1.6 milioni, ma è plausibile il raggiungimento dei 2 milioni di euro in tre giorni.

Bel Ami Robert Pattinson Christina Ricci Foto dal Film 07

La concorrenza peraltro non è particolarmente agguerrita. La seconda pellicola per numero di sale è Bel Ami, film ispirato all’omonimo romanzo di Guy de Maupassant e con protagonista la star di Twilight Robert Pattinson.

Certo, gli ultimi episodi della saga dei vampiri teen hanno incassato tra i 15 ed i 16 milioni di euro in Italia, ma Pattinson non è mai riuscito ad attirare le sue fan in massa con le sue altre pellicole non solo nel nostro paese ma anche nel mondo. Remember Me si è difeso (senza strafare) nel 2010 con 2.2 milioni incassati, ma lo scorso anno Come l’Acqua per gli Elefanti non è andato oltre il milione di euro.

Alla pellicola non resta che far presa sul resto del pubblico, che potrebbe essere attratto in sala da questa nuova pellicola in costume basato su un classico letterario particolarmente noto. 253 sono gli schermi a disposizione, per un incasso che a mio avviso faticherà a raggiungere i 600mila euro nei tre giorni.

Diaz - Don't clean up this blood Claudio Santamaria foto dal film 3

La terza pellicola in sala è Diaz di Daniele Vicari, che racconta i fatti avvenuti presso la scuola Diaz durante il G8 di Genova (sul nostro database potete trovare alcune interviste a regista e cast). Presentato al Festival di Berlino dove ha vinto il premio del pubblico nella sezione Panorama.

Sono 240 le copie a disposizione per la pellicola. Una pellicola simile come A.C.A.B. è riuscita (con un numero lievemente superiore di schermi) a superare il milione all’esordio. Con quel numero di sale e la concorrenza, potrebbe anche superare Bel Ami ed incassare 700-750mila euro nel weekend.

In sala da oggi anche Ciliegine di Laura Morante, il suo debutto alla regia (50 copie) e Poker Generation in una manciata di schermi.

Qual è il vostro parere? Quanto incasserà Battleship? Dite la vostra nel round della Boxoffice Cup (avete tempo fino alle ore 15!).

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.